Juventus, Paratici sul nuovo allenatore: "Non c'è solo un nome"

Commenti()
A margine dell'evento Football Leader, il ds della Juventus Fabio Paratici ha affrontato la questione allenatore: "Abbiamo le idee molto chiare".

A margine dell'evento Football Leader, il responsabile dell'area sportiva della Juventus, Fabio Paratici, ha rilasciato alcune dichiarazioni. Attenzione rivolta, ovviamente, all'allenatore che dovrà cogliere la pesante eredità di Massimiliano Allegri.

Segui Copa America e Coppa d'Africa live e in esclusiva su DAZN

"Stiamo lavorando, ci vuole pazienza. Abbiamo un range di nomi, non uno soltanto. Non c'è un tempo limite per chiudere, abbiamo le idee chiare e a breve tutti saprete chi sarà il nuovo tecnico". 

E se a Maurizio Sarri (per sua stessa ammissione) manca l'Italia, il manager piacentino dribbla la domanda:

"Tutti gli italiani hanno nostalgia del nostro paese, qui si mangia bene. L’umore dei napoletani se Sarri dovesse venire alla Juve? No, ho cercato di vivere al meglio i 2-3 giorni che ho passato qui, ho staccato un po’ dal lavoro e mi sono goduto la famiglia".

Uno degli uomini mercato, si sa, è Federico Chiesa. Che potrebbe lasciare la Fiorentina, nonostante il fresco comunicato viola.

"Abbiamo una squadra molto competitiva. Aspettiamo il nuovo allenatore e con lui faremo le dovute valutazioni. Pogba? Stesso discorso, ne parleremo con il nuovo allenatore appena arriverà”.

 

Chiudi