Notizie Risultati Live
Calciomercato

Higuain, altro no alla Roma: ora Dzeko può restare, ma lui vuole ancora l'Inter

09:00 CEST 05/08/19
Edin Dzeko Roma 2018-19
Higuain non vuol sentire ragioni: il 'Pipita' ha ribadito il suo no alla Roma. Si complica così Dzeko per l'Inter, la Roma potrebbe trattenerlo.

Il valzer delle punte sembra essere il ballo più ballato dell'estate 2019 in Serie A. Ma per Roma e Inter rischia seriamente di non concretizzarsi. I giallorossi, come riporta 'La Gazzetta dello Sport', hanno intascato l'ennesimo no, forse quello definitivo, da parte del fratello agente di Gonzalo Higuain, per un trasferimento del Pipita nella capitale.

Con DAZN segui la Serie A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Stando così le cose, come riporta 'Il Messaggero', il club capitolino è orientato a tenere in rosa Edin Dzeko, che nonostante vada in scadenza di contratto a giugno 2020 e abbia ribadito la volontà di trasferirsi al CEO giallorosso Guido Fienga sabato scorso, è apparso in grande condizione in questo precampionato e assolutamente funzionale agli schemi del nuovo allenatore Paulo Fonseca.

L'Inter resta in pressing sul bosniaco, ma la Roma ha messo in chiaro le cose: Dzeko andrà via soltanto se potrà arrivare un sostituto all'altezza e di fronte a un'offerta non inferiore ai 20 milioni di euro.

Così, se da Viale Liberazione non arriverà un rilancio soddisfacente entro il prossimo fine settimana, secondo il quotidiano romano il club capitolino potrebbe prendere la decisione clamorosa di toglierlo dal mercato, con buona pace dei nerazzurri, sempre alla ricerca di un'ulteriore punta oltre al possibile arrivo di Lukaku.

Il tutto nonostante la Roma sia consapevole che se Dzeko restasse a Roma e non rinnovasse il suo attuale contratto, i giallorossi lo perderebbero a parametro zero nella prossima stagione.