Fienga conferma Fonseca: "E' il nostro allenatore, Dzeko resta il capitano"

Commenti()
Fienga fa chiarezza sul futuro della Roma e smentisce le voci su Fonseca: "Abbiamo iniziato un progetto, Dzeko è il nostro capitano".

Guido Fienga, CEO della Roma, è intervenuto in conferenza durante la presentazione di Pedro e ha affrontato tutti i temi di attualità legati al futuro societario.

Il dirigente giallorosso inizia confermato la totale fiducia della Roma in Fonseca, smentendo così i rumors su Allegri.

"Fonseca non è mai stato un tema aperto. E' il nostro allenatore, è partito un progetto l'anno scorso con una squadra giovane. Il direttore sportivo invece è una posizione vacante che quanto prima dovrà essere ricoperta dalla persona che giudicheremo allineata al progetto del club. Paratici? Credo sia irrispettoso nei suoi confronti e nei confronti della Juventus, speriamo di batterlo domenica".

Fienga poi annuncia il ricorso della Roma contro lo 0-3 a tavolino subito contro il Verona.

"Un errore in assoluta buona fede che non portava vantaggi alla Roma, sentire che organi federali ed il presidente della Corte che ci deve giudicare si esprima in anticipo, addirittura ironizzando, ci rende un po' sorpresi. Il caso non è paragonabile a quello del Sassuolo. E' come assimilare un errore al dolo".

Infine il CEO della Roma conferma Edin Dzeko, che torna quindi completamente a disposizione dei Fonseca.

"Dzeko è il nostro capitano, siamo felici e saremo sempre felici che lui sia il nostro capitano. Siamo sicuri che domenica, se giocherà, farà il massimo"

 

Chiudi