Notizie Risultati Live
Serie A

Dzeko con la febbre: anche oggi non si è allenato, Inter a rischio

13:23 CET 04/12/19
Dzeko Roma
A due giorni da Inter-Roma, Fonseca deve fare i conti con le condizioni di Edin Dzeko: il bosniaco è stato fermato dall'influenza ed è in dubbio.

Edin Dzeko contro l' Inter. Un duello affascinante, ripensando a quanto accaduto in estate: la corte dei nerazzurri, l'accordo verbale con il centravanti bosniaco, la determinazione della Roma nel tenersi stretto il proprio simbolo. Un duello, però, che potrebbe anche non andare in scena.

Con DAZN segui 3 partite di Serie A TIM a giornata IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Per la seconda giornata consecutiva, infatti, Dzeko non si è allenato assieme ai compagni. Colpa di una sindrome influenzale che ha costretto a letto il centravanti bosniaco, impossibilitato a mettersi a disposizione di Paulo Fonseca a Trigoria.

E dunque, se ieri la febbre di Dzeko veniva considerata un malanno di poco conto e destinato a scomparire nel giro di poche ore, oggi la preoccupazione in casa Roma è già cresciuta. Perché il big match contro l'Inter si giocherà appena tra due giorni, venerdì sera in anticipo.

Impossibile, in questo momento, capire se Dzeko riuscirà o meno a recuperare per la gara con l'Inter. Un bel problema per Fonseca considerate anche le condizioni di Nikola Kalinic, in fase di recupero dal proprio infortunio ma non ancora pronto a scendere in campo.

La situazione relativa a Dzeko sarà monitorata ora dopo ora, giorno dopo giorno. Con la speranza da parte della Roma di poter contare sul proprio attaccante per la grande sfida di San Siro. E quella del bosniaco di affrontare la squadra che, per qualche settimana estiva, pareva poter rappresentare il suo futuro.