Notizie Risultati
Virali

Dona sangue ad un paziente leucemico: Thy eroe

16:45 CET 12/03/18
Lennart Thy, VVV-Venlo, Eredivisie, 24122017
Il VVV non avrà a disposizione Thy per un nobile motivo: potrà contribuire a guarire una leucemia acuta grazie al suo DNA.

Persone per bene prima che calciatori. Nel mondo del pallone arrivano storie interessanti come quella di Lennart Thy, attaccante del VVV-Venlo, squadra della Eredivisie olandese, out per la gara contro il PSV per una donazione di sangue particolare.

Thy non potrà paretecipare agli allenamento settimanali del VVV dopo aver donato del sangue ad un paziente malato di leucemia: "La società ha ovviamente concordato con la richiesta di Lennart di collaborare a questo processo speciale" ha fatto sapere la squadra attraverso i propri canali ufficiali.

Sette anni fa, quando militava nel Werder Brema era stato scoperto che il DNA di Lennart sarebbe stato in grado di aiutare qualcuno con un tumore del sangue in futuro. Ora che è stato dimostrato che esiste una corrispondenza del DNA con un paziente affetto da leucemia, il calciatore ha deciso di collaborare alla donazione di sangue.

Grazie a Lennart sarà possibile un trapianto di cellule staminali: questa forma di trattamento è utilizzata per provare a guarire i pazienti con leucemia acuta. La possibilità di una corrispondenza del DNA è di fatto estremamente ridotta e crea una situazione eccezionale.

Lennart sarà assente dagli allenamenti per tutta la settimana e tornerà a disposizione di mister Steijn dal prossimo lunedì: un nobile motivo per saltare la gara contro il PSV, nonostante il VVV sia in lotta per l'Europa League.

Classe 1992, Thy è arrivato in estate al VVV, diventando uno dei più prolifici giocatori della squadra: solo il centrocampista goleador Leemans ha segnato più di lui, otto reti invece di sette. Importante in campo, essenziale fuori.