Cristiano Ronaldo su Instagram: "Non ho infranto il protocollo"

Commenti()
Cristiano Ronaldo Juventus
Getty
In una diretta Instagram, Cristiano Ronaldo rassicura tutti: "Sto bene". E sulle accuse del Ministro Spadafora: "Una bugia, procedure rispettate".

Parla Cristiano Ronaldo. Dopo la positivita al Covid-19 e le polemiche che nei giorni scorsi hanno caratterizzato la sua presunta violazione del protocollo, il fuoriclasse della Juventus parla a tifosi e followers in una diretta Instagram.

Petto nudo, sorriso stampato sulle labbra. Ronaldo si gode il sole nel giardino della propria abitazione e, in portoghese con una spruzzata di inglese, rassicura tutti sulle proprie condizioni di salute:

"Sto bene. Sono asintomatico, questa notte ho dormito bene. Vi ringrazio per i messaggi. Spero di poter tornare presto ad allenarmi".

Quindi, la risposta al Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora, che ieri lo ha accusato di avere infranto il protocollo legato alle positività al virus:

una bugia, non l'ho infranto. D'accordo con la Juventus e con la Nazionale portoghese abbiamo fatto di tutto per rispettare le procedure. Un signore in Italia di cui non faccio il nome dice che non ho rispettato le regole, ma non è vero. Non ho avuto contatti con nessuno, nemmeno a Torino".

Ronaldo parla quindi del modo in cui sta affrontando, assieme alla famiglia ma contemporaneamente senza poter aver alcun contatto, la quarantena.

"La mia famiglia sta vivendo in un altro piano della casa e quindi non possiamo avere contatti. Ma quando si sta bene di testa non ci sono problemi".

Chiudi