Calciomercato Real Madrid, Sergio Ramos non parte più: "Voglio chiudere la carriera qui"

Commenti()
Dopo il no di Perez all'addio gratis in Cina, Sergio Ramos ha preso la decisione di restare ancora a lungo al Real Madrid.

Sergio Ramos e il Real Madrid continueranno insieme. Niente più Cina, niente più Serie A o qualsivoglia destinazione lontana dalla capitale spagnola. Dopo l'incontro con Florentino Perez andato in scena nella giornata di ieri, l'intenzione del capitano dei Blancos è quella di restare a lungo in città.

Con DAZN segui la Serie A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

La difficile situazione degli ultimi giorni si è risolta per il meglio e il Real Madrid potrà contare ancora sul suo capitano e uomo simbolo non solo per la prossima annata, ma anche per le prossime. Vista il nuovo desiderio di chiudere la carriera con l'attuale maglia.

Convocata una conferenza stampa nel pomerigigo odierno, Sergio Ramos ha confermato la volontà di restare al Real Madrid:

"Voglio continuare qui, con il Real. Desidero restare per molti anni al Madrid. Non voglio andare via, il mio sogno è sempre stato quello di ritirarmi qui. Con Perez abbiamo un rapporto padre-figlio, non abbiamo mai parlato di questioni economiche. Mi ha dato fastidio tutto il caos che si è generato, voglio vincere ancora tantissimo con questa squadra".

Sergio Ramos ha avuto una proposta, ma da parte sua non ha mai tenuto la porta aperta:

"Non mento, l'offerta della Cina c'era, ma voglio indossare ancora la maglia del Real Madrid. Per nessun momento ho pensato di andare lì ed abbandonare questo club, era una proposta di cui abbiamo parlato in privato, ma è finita lì. Sono molto contento del mio contratto e del mio stipendio, siamo tutti d'accordo".

Sergio Ramos PS

Mercoledì Florentino Perez ha spiegato ancora una volta a Sergio Ramos quanto sia importante per il Real Madrid, quanto rappresenti un simbolo dei Blancos in giro per il mondo. Del resto qualche giorno fa il numero uno del club aveva evidenziato come lasciar partire il proprio capitano gratis sarebbe stato un'enorme danno d'immagine.

Il club cinese, non meglio precisato, che ha provato a portare Sergio Ramos in Asia, avrebbe voluto lo spagnolo senza pagare il cartellino a causa delle limitazioni del calciomercato entrate in vigore qualche anno fa, dopo l'esplosione di cifre abnormi provenienti da oriente.

Oramai 33enne, Sergio Ramos ha appena completato la sua 14esima stagione in maglia Real Madrid, entrando comunque da tempo nell'olimpo dei giocatori passati al Bernabeu. Tra i migliori centrali del nuovo millennio, ha un contratto in scadenza nel 2021.

Con la conferma con il Real Madrid fino al 2021 e oltre, davanti alla reale possibilità di riuscire a chiudere la carriera con la squadra con cui ha firmato per la prima volta nel 2005, Sergio Ramos può puntare ad essere il giocatore più presente nella storia del club. Per ora è quinto, dietro Santillana, Sanchis, Casillas e sopratutto Raul, primatista all-time.

Chiudi