Notizie Risultati Live
Serie A

Cagliari-Bologna 3-2: Doppio Joao Pedro e Simeone, rimonta e 5° posto per i sardi

22:53 CET 30/10/19
Joao Pedro Pellegrini Cagliari Bologna
Prova di carattere e qualità del Cagliari alla Sardegna Arena: Bologna travolto 3-2 con doppietta di Joao Pedro e goal di Simeone.

Non senza fatica, il Cagliari di Maran supera 3-2 in rimonta alla Sardegna Arena il Bologna di Sinisa Mihajlovic e conquista 3 punti pesanti che lo portano al 5° posto in classifica a pari merito con Lazio e Napoli. Gli emiliani lottano fino alla fine ma pagano i troppi errori difensivi.

Con DAZN segui 3 partite della Serie A TIM a giornata IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Maran conferma Faragò come terzino destro e Nandez a centrocampo, Klavan sostituisce al centro della difesa Ceppitelli. Nel Bologna è Schouten in mediana la mossa a sorpresa di Mihajlovic, davanti la scelta dell'unica punta ricade sul 'Ropero' Santander.

Dopo alcuni minuti di studio, al 9' Nandez salta Krejci e crossa a centro area per la testa di Joao Pedro, che mette a lato di poco sulla destra. I rossoblù isolani prendono il controllo del gioco, e sembrano in controllo del match. Ma al 23' un episodio cambia l'inerzia della gara: Orsolini calcia dalla destra dell'area, Olsen respinge e Joao Pedro trattiene in area Soriano.

Per l'arbitro non ci sono dubbi e comanda il calcio di rigore per gli ospiti. Sul dischetto va Santander, che spiazza Olsen insaccando sulla destra. Al 30' nuovo brivido per i sardi, Orsolini ruba palla a Pellegrini e calcia a giro, ma spedisce fuori di poco sul secondo palo. Passa qualche minuto e al 35' i sardi ripartono bene in contropiede con Rog, palla a Joao Pedro che calcia a giro ma mette a lato sulla sinistra.

L'avvio di ripresa vede il Cagliari premere all'attacco per cercare il pareggio, che arriva prontamente al 48': cross basso dalla sinistra di Pellegrini, Joao Pedro controlla e si gira in mezzo a un nugolo di avversari e trova la deviazione che spiazza Skorupski  e vale l'1-1. Il Bologna però è sornione e quando può prova a far male in contropiede: al 58' Santander prende la mira dal limite dell'area e spedisce di un soffio a lato.

La partita sembra destinata a concludersi in parità, quando al 73' i sardi si portano in vantaggio. Gran palla sulla destra del nuovo entrato Oliva per Nainggolan, il Ninja taglia verso il centro palla al piede e innesca in verticale Simeone, che batte sul tempo Bani, si invola verso Skorupski e con un delizioso scavetto sigla il 2-1. Al 79' botta da fuori di Nainggolan e risposta attenta di Skorupski, che respinge sotto la traversa.

Il tris è nell'aria e arriva pochi minuti dopo: assist del nuovo entrato Ionita, Joao Pedro colpisce bene di interno e batte ancora Skorupski per la doppietta personale. Skov Olsen ci prova su calcio d'angolo, Olsen respinge in corner e sulla battuta dalla bandierina la sfortunata deviazione di Faragò prima, e dello stesso portiere svedese poi, vale il 3-2. Il risultato non cambia più e al fischio finale la squadra di Maran festeggia l'8° risultato utile consecutivo.

IL TABELLINO

CAGLIARI-BOLOGNA 3-2 (0-1)

MARCATORI: 23' rig. Santander (B), 48' Joao Pedro (C), 73' Simeone (C), 83' Joao Pedro (C), 90' + 1 aut. Faragò (B)

CAGLIARI (4-3-1-2): Olsen; Faragò, Pisacane, Klavan, Lu. Pellegrini; Nandez (65' Castro), Cigarini (71' Oliva), Rog; Nainggolan (82' Ionita); Joao Pedro, Simeone. All. Maran

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Mbaye, Bani, Denswil, Krejci; Schouten, Dzemaili; Orsolini (70' Skov Olsen), Soriano (82' Svanberg), Sansone; Santander (50' Palacio). All. Mihajlovic

Arbitro: Juan Luca Sacchi di Macerata

Ammoniti: Cigarini, Lu. Pellegrini (C), Orsolini (B)

Espulsi: nessuno