Vidal replica a Chiellini: "Non è giusto raccontare cose private"

Commenti()
Getty | AFP
Arturo Vidal risponde a Chiellini, che nel suo libro svela la 'voglia' di alcol del cileno: "Potevo uscire, quando ho sbagliato ho pagato".

L'autobiografia di Giorgio Chiellini continua a sollevare polemiche. Stavolta è il turno di Arturo Vidal , a cui il capitano della Juventus aveva riservato alcuni stralci del suo libro relative alla 'voglia' di alcol del cileno .

Ebbene, nel giorno del suo compleanno il centrocampista del Barcellona - che a gennaio sarebbe potuto tornare in bianconero - tramite una diretta Instagram ha commentato quanto riportato nel volume.

"Non è stata una cosa che non potevo fare, avevo il permesso di uscire. Sono un essere umano come tutti e quando ho sbagliato, ho pagato e mi sono rialzato".

"Le persone si sono concentrate sulle cose peggiori che ha detto Chiellini. Non mi sembra giusto raccontare cose private , però ha anche detto che ero un campione. Ci siamo chiariti , mi ha chiamato e mi ha spiegato".

Il botta e risposta con Vidal è solo l'ultimo: a far iniziare il caos, erano state le frasi su Balotelli e Felipe Melo .

Chiudi