Probabili formazioni Juventus-Lecce: Ronaldo c'è

Getty

L'ultima giornata andata in archivio si è rivelata estremamente favorevole alla Juventus, che ha potuto allungare sulle dirette concorrenti: +4 sulla Lazio, sconfitta in rimonta dall'Atalanta, +8 sull'Inter che si è fatta raggiungere sul 3-3 dal Sassuolo a San Siro.

I bianconeri hanno regolato senza troppi problemi il Bologna al 'Dall'Ara' grazie ad un rigore trasformato da Cristiano Ronaldo e alla perla di Dybala: se la presenza dell'argentino non appare in discussione, era a rischio quella del lusitano.

Non a causa di un infortunio, sia chiaro, ma semplicemente in nome del turnover che, in gare così ravvicinate, è una soluzione necessaria per limitare al massimo i problemi fisici: alla fine cristiano Ronaldo è stato convocato e sarà della gara contro il Lecce.

In caso di forfait, pronto Douglas Costa che agirebbe a sinistra con il confermato Bernardeschi sull'out opposto a supporto del 'falso nueve' Dybala. Nessun dubbio a centrocampo: il futuro blaugrana Pjanic in cabina di regia, Bentancur e Rabiot mezzali.

Difesa reinventata per Sarri che non ha a disposizione nessun terzino sinistro di ruolo: De Sciglio e Alex Sandro sono ai box, Danilo è squalificato, ragion per cui sarà Matuidi a spostarsi sul lato mancino. Cuadrado terzino destro, De Ligt e Bonucci i centrali davanti alla porta di Szczesny.

Per Liverani un'assenza importante, quella di Lapadula che è rimasto vittima di una distorsione alla caviglia contro il Milan: spazio all'unica punta Babacar, con Falco e Saponara sulla trequarti. C'è anche l'opzione del copertissimo 5-3-1-1 con l'inserimento di Meccariello che darebbe più copertura e un atteggiamento meno propositivo.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI JUVENTUS-LECCE

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, De Ligt, Bonucci, Matuidi; Bentancur, Pjanic, Rabiot; Bernardeschi, Dybala, Cristiano Ronaldo.

LECCE (4-3-2-1): Gabriel; Donati, Rossettini, Lucioni, Calderoni; Petriccione, Tachtsidis, Mancosu; Falco, Saponara; Babacar.