Ultime dai campi - Berardi e Boateng in dubbio

Commenti()
Getty
Si avvicina il momento di scendere in campo: ecco tutte le ultime notizie sulle formazioni di Serie A da parte degli allenatori alla vigilia.

---6ª SERIE A: LE PROBABILI FORMAZIONI ---

Con DAZN vedi oltre 100 match di Serie A in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND.


INTER-FIORENTINA  (martedì 25 settembre ore 21)

SPALLETTI -  “Tutti i ragazzi sono a disposizione e voglio scendere in campo, ma impensabile far giocare a tutti tutte le partite. Abbiamo un gruppo che ci permette di fare le sostituzioni. Nainggolan? In questo momento giocare lo aiuta a trovare la condizione, ad accumulare agonismo.”

PIOLI - "Cambi? Vedrò domattina, ma qualcosa cambierò perché le ultime partite sono state dispendiose. Anche se in ogni caso voglio dare continuità a quello che stiamo facendo. Vlahovic sarà convocato, Graiciar sta meglio e andrà in Primavera per mettere minuti nelle gambe".


UDINESE-LAZIO  (mercoledì 26 settembre ore 19)

VELAZQUEZ - "Barak sta molto meglio, si sta allenando bene e con buon ritmo, potrebbe essere titolare. Abbiamo speso molte energie domenica a Verona, vediamo oggi pomeriggio come stanno. Difficile che giochino gli stessi 11 del 'Bentegodi', cambierò sicuramente qualcosa. Balic si è infortunato e sicuramente non ci sarà".

S. INZAGHI - "Tornerà Luis Alberto dall'inizio, qualche possibilità anche per Badelj al posto di Leiva. Acerbi e Milinkovic-Savic hanno giocato sempre, devo valutare il loro impiego. Luiz Felipe e Berisha sono convocabili".


ATALANTA-TORINO  (mercoledì 26 settembre ore 21)

GASPERINI - "Ilicic è affaticato negli allenamenti, purtroppo non è ancora pronto, non è al top fisicamente. Spero rientri in perfetta condizione prima di Natale. Gomez ha avuto solo una botta a Milano e si riprenderà, l’unico è Reca che è affaticato, ma niente di che. Non ci sarà turnover in vista di Firenze, ho bisogno della squadra migliore”.

MAZZARRI - "Turnover possibile considerando le partite ravvicinate. Dovrò parlare con chi ha giocato per capire se sono freschi, poi vedremo se potranno entrare quelli disponibili. Soriano e De Silvestri sono recuperati, devo capire se farli giocare dal primo minuto. I nuovi possono scendere in campo nelle prossime partite".


CAGLIARI-SAMPDORIA  (mercoledì 26 settembre ore 21)

MARAN - "Devo ancora valutare diverse situazioni: domani, comunque, è probabile che faremo qualche cambio. Sono in tanti a meritare di scendere in campo". Pavoletti ha recuperato ed è tra i convocati.

GIAMPAOLO - Kownacki è convocato ma non è ancora al meglio: Ramirez si candida per un posto alle spalle di Defrel e Quagliarella. Caprari non ce la fa. Ballottaggi a centrocampo con Jankto-Linetty e Praet-Ekdal.


GENOA-CHIEVO  (mercoledì 26 settembre ore 21)

BALLARDINI - "Credo che sia giusto continuare con la difesa a tre. Sandro non è ancora pronto per l’intera partita. Rolon ha bisogno di avere di fianco a sé centrocampisti prestanti e di stazza. Ci sarà qualche cambiamento a livello tecnico".

D'ANNA - "Qualcosa dovremo cambiare, l'idea è quella di inserire forze fresche" . Bani è out in difesa, dentro Cacciatore e Barba sugli esterni. Tomovic e Rossettini al centro. Dubbio Obi-Hetemaj a centrocampo. Torna Djordjevic tra i convocati.


JUVENTUS-BOLOGNA  (mercoledì 26 settembre ore 21)

ALLEGRI - "Domani giocano Perin e Cristiano Ronaldo, anche Bentancur ha ottime possibilità di essere in campo. Riposa Chiellini. Torna Matuidi, devo scegliere tra Emre Can e Pjanic. Barzagli ha recuperato, potrebbe giocare anche lui". Kean non convocato per una reazione allergica.

F. INZAGHI - "Krejci ha dato tanto, può giocare in mezzo. Santander andrà valutato perché domenica mi ha chiesto il cambio. Ho due centrocampisti contati più Valencia. Poli non ci sarà, Svanberg ha preso una botta e difficilmente recupererà".


NAPOLI-PARMA  (mercoledì 26 settembre ore 21)

ANCELOTTI - Ancelotti cambia ancora considerati gli impegni ravvicinati: Milik riprende il suo posto da centravanti con la conferma di Verdi, possibile turno di riposo per Callejon sulla destra. Fabian Ruiz si candida per una maglia da titolare.

D'AVERSA -   In difesa e in avanti ho tante alternative, le difficoltà sono a centrocampo avendo quattro giocatori per tre ruoli. Il pensiero mio è di mettere i migliori contro il Napoli.  Gervinho è un calciatore devastante quando è in possesso palla. Stulac ha fatto un’ottima gara contro il Cagliari, considerando anche che era stato colpito dall’influenza”.


ROMA-FROSINONE  (mercoledì 26 settembre ore 21)

DI FRANCESCO - "Ci sono tante partite, sabato il derby, potrebbe giocare Schick al posto di Dzeko. Karsdorp fuori per scelta tecnica, nessuna lite. Perotti è infortunato. Si è fatto male al flessore, ha fatto gli esami e hanno evidenziato un fastidio. Speriamo di riaverlo per la partita contro l'Empoli".

LONGO - "Ci saranno almeno due-tre cambi. Maiello out almeno per due settimane, Capuano ha subito solo una forte contusione e sarà valutato. Vloet sarà convocato, ma deve ancora adattarsi al calcio italiano. Campbell non sta ancora bene, ha bisogno di giocare".


SPAL-SASSUOLO  (giovedì 27 settembre ore 19)

SEMPLICI - "Non penso di apportare grandi variazioni nell'11 iniziale, punto molto sul loro desiderio di dimostrare di essere quelli delle partite che hanno preceduto la trasferta di Firenze. Fatta eccezione per Viviani, sono tutti a disposizione. Gomis è sereno ed ha la nostra totale fiducia, anche Vicari sta bene nonostante i problemi avuti con la febbre. Djourou ha saltato qualche allenamento e fino alla scorsa gara non mi sembrava sensato cambiare tanto per cambiare in difesa. Sulla formazione deciderò nelle ore prima del match".

DE ZERBI - "Con la SPAL ci sarà Magnanelli. Abbiamo qualche giocatore acciaccato, Boateng e Berardi vediamo se giocheranno, Duncan probabilmente non lo recuperiamo" .


EMPOLI-MILAN  (giovedì 27 settembre ore 21)

ANDREAZZOLI - "L’ideale è sempre avere tutti i calciatori a disposizione, ma io preferisco parlare di quello che posso controllare. Devo guardare la squadra e pensare al modo di farla giocare al meglio, con l’idea di sfruttare i giocatori che ci sono. Mchedlidze? Penso sia pronto, adesso è un altro atleta, serve l’occasione giusta, ma penso che potrebbe essere quasi disponibile".

GATTUSO - Ancora da valutare il pieno recupero di Cutrone, mentre un acciaccato Calabria potrebbe lasciare il posto ad Abate sulla destra. Caldara è alle prese con un fastidioso mal di schiena e dovrebbe lasciare nuovamente il posto a Musacchio. Davanti scalpita Castillejo: rischia il posto Calhanoglu.

Chiudi