Juventus, senti Javier Ribalta: "Marcelo è un colpo possibile"

Commenti()
GETTY IMAGES
Javier Ribalta, in passato osservatore e capo scouting della Juventus, ammette a 'Tuttosport': "Il colpo possibile mi sembra quello di Marcelo".

Ricordate Javier Ribalta? Dal 31 luglio è il direttore sportivo dello Zenit e ha fatto di tutto per portare Marchisio in Russia, ma prima ancora è stato capo scout degli osservatori della Juventus (oltre che di Milan, Manchester United e Torino).

Con DAZN vedi oltre 100 match di Serie A in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

L'articolo prosegue qui sotto

Oggi Javier Ribalta ha parlato ai microfoni di 'Tuttosport', partendo dalla trattativa chiusa per Marchisio: "Quando il 17 agosto ho saputo che Marchisio aveva rescisso il contratto, ho subito chiamato Claudio. Nessun intermediario: lo avevo conosciuto bene nei miei cinque anni alla Juventus. Mi è sembrato interessato e intrigato dal nostro progetto fin dal primo istante, sinceramente non ho mai temuto potesse scegliere un club diverso".

Poi si passa alla Juventus, lanciando un segnale positivo per tutti i tifosi: "Chi può arrivare più facilmente tra Pogba, Rabiot e Marcelo? Sicuramente Marcelo, gli altri due mi sembrano impossibili".

Infine Ribalta racconta un aneddoto per far capire il lavoro di Paratici: "Conosce i giocatori ed essendo nato osservatore capisce bene le esigenze dei suoi collaboratori. E poi è instancabile: lavora 24 ore al giorno. Non dimenticherò mai quella volta in cui per vedere dal vivo Coman, che era un 18enne, andammo insieme a Lubecca in inverno sfidando un vento e un freddo pazzeschi. Su questi campi non è facile vedere ds del livello di Paratici, ma lui è umile oltre che preparato".

Chiudi