Zidane in crisi: in Atalanta-Real dovrà portare in panchina quasi solo ragazzini

Hugo Duro, Real Madrid
Twitter
Lunghissima lista di indisponibili per Zidane: oltre a Isco ci saranno Chust, Miguel, Arribas, Blanco e Duro.

Arrivato per il rotto della cuffia agli ottavi di Champions, e non inganni il primo posto ottenuto solamente all'ultima giornata dopo aver rischiato di uscire dalla competizione, il Real Madrid si presenta a casa Atalanta per l'andata della nuova fase. A pezzi, con gli uomini letteralmente contati.

Per la trasferta di Bergamo, contro un'Atalanta che nel corso dell'ultimo biennio ha dimostrato di potter batter chiunque, il Real Madrid non potrà contare sugli indisponibili Marcelo, Odriozola, Carvajal, Ramos, Militao, Valverde, Hazard, Rodrygo e Benzema, tutti non convocati.

Davanti a Courtois, il Real Madrid punterà sull'adattato Vazquez insieme a Varane, Nacho e Mendy. A centrocampo nessun problema con Modric, Casemiro e Kroos, mentre in attacco ci saranno Asensio, Mariano Diaz e Vinicius Junior. Una formazione temibile, senza dubbio. Oltre, però, il nulla.

L'unico giocatore della prima squadra, escludendo i portieri, che siederà in panchina in Atalanta-Real Madrid è di fatto Isco: per il resto sono stati convocati solamente giovani della primavera blanca, chiamati da Zidane per far fronte alle difficoltà. Dunque pronti a subentrare Isco, Lunin, Altube, Chust, Miguel, Arribas, Blanco ed Hugo Duro.

Escludendo Isco e il secondo portiere Lunin, il resto dei convocati ha giocato una manciata di minuti in questa stagione: 102 Arribas, 24 duro, 124 Chust. Per il resto giovani che potrebbero rappresentare il futuro del Real Madrid, ma ora come ora estranei alla prima squadra.

La gara contro l'Atalanta, dunque, potrebbe essere per tanti giovani il giusto trampolino di lancio: essere decisivi entrando dalla panchina, nel più grosso momento di difficoltà del Real, potrebbe immediatamente far svoltare la carriera di qualcuno di loro.

IL REAL MADRID CONTRO L'ATALANTA, TITOLARI E PANCHINA:

REAL MADRID (4-3-3): Courtois; Vazquez, Varane, Nacho, Mendy; Modric, Casemiro, Kroos; Asensio, Mariano Diaz, Vinicius Junior.

Panchina: Lunin, Altube, Chust, Miguel, Arribas, Blanco, Isco, Hugo Duro.

Chiudi