Notizie Risultati Live
Euro 2016

Italia, Tavecchio su Conte: "Dopo gli sforzi per averlo me lo tengo stretto"

18:58 CET 11/02/15
Antonio Conte Carlo Tavecchio
Tavecchio, presidente della FIGC: "Nei confronti di Conte si è sollevato un polverone inutile. Me lo tengo stretto, dopo gli sforzi fatti per averlo".

Il presidente della FIGC Carlo Tavecchio è intervenuto a ‘Radio sportiva’, parlando della situazione di Antonio Conte, sul quale aleggiava un alone di mistero che lo voleva lontano dalla Nazionale, e di altre tematiche di stretta attualità per quanto riguarda il calcio italiano.

Sul caso del commissario tecnico, Tavecchio è stato categorico: “Le parole del Ct sono state ampiamente illustrative, facendo luce sulla situazione. Conte ha detto che starà con noi, alla faccia di qualcuno che pensava il contrario. Non c’era motivo di creare un polverone così grande, si è arrivati ad una situazione precaria di cui non c’era bisogno”.

Continuando, ha rinnovato la propria stima verso l’ex allenatore della Juventus: “Noi abbiamo fatto un grande sforzo per poterci garantire le sue prestazioni. E’ una persona che ci invidiano, cerchiamo di affidargli il meglio che ci sia. Gli abbiamo anche consegnato il vivaio del nostro calcio, perché ha possibilità di intervenire su tutte le nostra nazionali azzurre”.

Poi il presidente ha anche espresso la sua opinione sulla difficile situazione societaria del Parma: “Non posso conoscere il contesto. Sicuramente, però, quanto accaduto ci porterà a cambiare le regole e ad attuare riformare per quanto riguarda l’ingresso di società per azioni o Srl all’interno dei club di serie A”.

Tavecchio ha anche annunciato l’arrivo della Goal Line Technology in Italia: “La prossima stagione ci sarà la tecnologia del goal – no goal, venerdì di questa settimana le società si riuniranno in assemblea e con ogni probabilità voteranno a favore di questa tecnologia”.