Roma-Fiorentina, le pagelle: Gonalons flop, Simeone top

Commenti()
Getty Images
Nella Roma Dzeko tra i pochi a salvarsi, male Gonalons, Manolas e Defrel. Tra i viola prestazione super di Saponara, Simeone e Sportiello.


ROMA


ALISSON 5.5: Non impeccabile sui due goal viola, nel secondo tempo però svolge bene il ruolo di difensore aggiunto.

BRUNO PERES 5.5: Tra i meno peggio nei giallorossi, condivide in parte con Manolas le responsabilità sul goal di Simeone.

MANOLAS 5: Sin da inizio gara non appare lucidissimo, poi si perde in maniera dilettantesca Simeone in occasione del secondo goal. (58’ KOLAROV 6 : Il suo ingresso in campo dà maggiore vivacità alla manovra, ma serve a poco).

FAZIO 6: L’unico a reggere l’urto in difesa, va anche vicino al goal con un colpo di testa che si infrange sulla traversa.

JUAN JESUS 5.5: Parte a sinistra, finisce centrale. Non sfigura ma la sua prova non è nemmeno sufficiente.

NAINGGOLAN 5: Non al 100%, dà comunque il suo contributo. Imperdonabile però il goal fallito a tu per tu col portiere ad inizio ripresa.

GONALONS 4: E’ palesemente sul viale del tramonto. Forse lo ha già percorso per intero. Sorprende il fatto che Di Francesco non lo abbia ancora capito, ma sorprende ancor di più il fatto che lui non provi nemmeno più a dimostrare il contrario.

STROOTMAN 5: Ennesima prestazione da dimenticare per l’olandese, ormai controfigura dell’ottimo giocatore ammirato fino a un anno fa. (68’ FLORENZI 6: Dà, come di consueto, una scossa ai suoi. Pennella un traversone che Schick per poco non trasforma in goal).

DEFREL 5 : Non brilla per dinamicità e iniziativa, poi nel finale di primo tempo ha un’ottima chance a pochi passi da Sportiello ma impiega un secolo a calciare, proprio ciò che ad un attaccante non viene mai perdonato. E infatti Di Francesco lo lascia negli spogliatoi. (46’ SCHICK 6 : Lotta e si sbatte, risultando uno dei migliori. Sfortunatissimo quando, di testa in tuffo, colpisce la traversa)

DZEKO 6: Il suo voto è la media tra la buona volontà mostrata per l’intera durata della gara e la scarsa concretezza sottoporta, che in certi momenti della stagione pesa parecchio.

EL SHAARAWY 5: Parte bene, poi pian piano si spegne ostinandosi nel ripetere la stessa giocata, senza per di più trarne mai frutti.


FIORENTINA


SPORTIELLO  7: Comincia male, con qualche uscita rivedibile. Poi però si esalta negando a più riprese il goal ai giallorossi. Decisivo.

LAURINI  6.5: Svolge bene il suo compito, limitando il raggio d’azione di El Shaarawy.

PEZZELLA 7: Un suo intervento su Dzeko vale un goal, per il resto della gara è attento e a tratti dominante.

VITOR HUGO 6 : Dzeko riesce spesso ad avere la meglio su di lui, che fa ciò che può con mestiere.

BIRAGHI  6: Si limita al compitino, ma lo svolge in maniera diligente e senza sbavature.

BENASSI 6.5: Nel primo tempo trova la stoccata che sblocca il risultato, poi però cala col passare dei minuti:

DABO 6: Senza infamia nè lode si dimostra alternativa affidabile.

VERETOUT 6.5: E’ ormai un punto di forza di questa squadra, anche quando non brilla particolarmente è il riferimento della manovra viola.

L'articolo prosegue qui sotto

SAPONARA 7: Propizia il goal di Benassi e poi spiana a Simeone la strada per il raddoppio. Non si vede molto, ma quando lo fa risulta determinante. (69’ MILENKOVIC 6 : Entra e contribuisce nel difendere il fortino viola nel finale).

EYSSERIC 5.5: Si vede pochissimo, nonostante la Fiorentina sia riuscita nell’impresa di espugnare l’Olimpico. (58’ GIL DIAS 5.5 : Non fa meglio del compagno).

SIMEONE 7: Riesce ad avere la meglio sui due centrali romanisti, inventandosi anche il goal che chiude il match (89’ FALCINELLI S.V .)

Prossimo articolo:
Incidente aereo, preoccupazione per Emiliano Sala: ricerche in mare
Prossimo articolo:
Liverpool, Milner espulso: l'arbitro era il suo professore di educazione fisica
Prossimo articolo:
Calciomercato gennaio, notizie e trattative: Udinese, Inler può tornare
Prossimo articolo:
Calciomercato Napoli, Allan vuole il PSG: a Parigi guadagnerebbe il quadruplo
Prossimo articolo:
Calciomercato Inter, sfida alla Juventus per Darmian: offerto un ingaggio più alto
Chiudi