Pugno duro contro l'arbitro Chapron: 6 mesi di squalifica

Commenti()
Getty
La Federazione francese ha deciso di punire l'arbitro Chapron con 6 mesi di squalifica, tre dei quali con la condizionale.

Alla fine è arrivata una maxi squalifica per l'arbitro francese Tony Chapron, diventato celebre a causa dell'incredibile espulsione inflitta a Diego Carlos nel corso di Nantes-PSG dello scorso gennaio.

Nonostante le pubbliche scuse in seguito alla sospensione, la Commisione disciplinare ha deciso di punire Chapron con 6 mesi di squalifica, tre dei quali con la condizionale.

Una pena esemplare per uno dei gesti più assurdi visti su un campo da calcio negli ultimi anni. Chapron era infatti caduto dopo un contatto fortuito con Diego Carlos ed ha reagito colpendo con un calcio da terra il difensore del Nantes.

L'articolo prosegue qui sotto

Non contento, Chapron ha poi persino sventolato il cartellino rosso all'incredulo calciatore. Il video ha fatto il giro del mondo e il fermo immagine del suo calcio ha dato vita a numerosi meme sui social.

Questa improvvisa notorietà, tuttavia, non ha giovato affatto alla sua carriera. Chapron potrà tornare ad arbitrare, ma dovranno passare almeno tre mesi.

 

Chiudi