Notizie Partite
Premier League

Premier League, risultati 17ª giornata - Newcastle secondo, tris di Liverpool e Arsenal

22:57 CET 27/12/22
Marcus Rashford Anthony Martial Manchester United 2022-23
I Magpies schiantano il Leicester e vincono ancora: Brighton ok, prima gioia in per Lopetegui. Bene Liverpool, Chelsea e United. Arsenal sempre primo.

Il "Boxing Day", tradizionalmente, è associato alla Premier League grazie a un rimando facilissimo, tramandato nel corso degli anni: è così anche quest'anno, pur dopo i Mondiali.

La diciassettesima giornata del massimo campionato inglese si apre con la sfida tra Brentford e Tottenham: doppio vantaggio della formazione di Frank con Janelt e Toney (a cui hanno annullato anche un goal, nella prima frazione), poi si scatenano gli Spurs. Al 65' rete di Harry Kane, risposta importantissima dopo il rigore, pesante, sbagliato in Qatar che ha sancito l'eliminazione dell'Inghilterra di Southgate: al 71', invece, il solito Hojbjerg porta il risultato sul 2-2. Conte rimane quarto in classifica.

Nel pomeriggio, poi vittoria per il Brighton di Roberto De Zerbi, che con l'1-3 sul campo del Southampton si porta a un passo dalla zona Europa League: in goal Lallana, March e un autogoal di Perraud.

Prima gioia in Premier League per Lopetegui sulla panchina dei Wolves che vincono al 95' con il goal di Ait Nouri, su contropiede, contro l'Everton di Lampard, che rischia la panchina: il Fulham vince contro il Crystal Palace per 0-3, con due uomini in più per due espulsioni tra i padroni di casa. Il Newcastle vola: in goal Wood, Almiron e Joelinton.

Il Liverpool non lascia scampo all'Aston Villa: vantaggio dei 'Reds' con Salah servito da Robertson, difensore con più assist nella storia della Premier League. Raddoppio firmato da van Dijk con un tiro deviato, Watkins riapre i giochi con un colpo di testa preciso. A chiuderli ci pensa il 18enne Bajcetic, a segno dopo due minuti dall'ingresso in campo.

L'Arsenal continua la sua corsa inarrestabile in vetta: rimonta vincente nel derby londinese col West Ham, passato in vantaggio con Benrhama su rigore assegnato per fallo di Saliba su Bowen. Saka e Martinelli ribaltano tutto tra il 53' e il 58', la gemma di Nketiah mette Arteta al riparo da brutte sorprese.

Nella giornata di martedì 27 dicembre, invece, tutto facile per il Chelsea di Graham Potter: i Blues hanno regolato il Bournemouth a Stamford Bridge sbrigando la pratica già nella prima frazione di gioco grazie ai sigilli di Havertz e Mount.

Fa festa anche il Manchester United che a Old Trafford si sbarazza del Nottingham Forest in meno di mezz'ora: tra il 19' e il 22', infatti, ci pensano Rashford e Martial ad indirizzare i tre punti sul fronte Red Devils. A tre dal novantesimo è Fred a porre il punto esclamativo, quello del definitivo 3-0.

PREMIER LEAGUE, RISULTATI 17ª GIORNATA - CLASSIFICA

BRENTFORD-TOTTENHAM 2-2 [15' Janelt (B), 54' Toney (B), 65' Kane (T), 71' Hojbjerg (T)]

CRYSTAL PALACE-FULHAM 0-3 [31' Reid, 71 Ream, 80' Mitrovic)

EVERTON-WOLVES 1-2 [7' Mina (E), 22' Podence (W), 95' Ait Nouri (W)]

LEICESTER-NEWCASTLE 0-3 [3' rig. Wood, 7' Almiron, 32' Joelinton]

SOUTHAMPTON-BRIGHTON 1-3 [14' Lallana (B), 35' aut. Perraud (B), 56' March (B), 73' Ward-Prowse (S)]

ASTON VILLA-LIVERPOOL 1-3 [5' Salah (L), 37' van Dijk (L), 59' Watkins (A), 81' Bajcetic (L)]

ARSENAL-WEST-HAM 3-1 [27' rig. Benrahma (W), 53' Saka (A), 58' Martinelli (A), 69' Nketiah (A)]

CHELSEA-BOURNEMOUTH 2-0 [16' Havertz, 24' Mount]

MANCHESTER UNITED-NOTTINGHAM FOREST 3-0 [19' Rashord, 22' Martial, 87' Fred]

LEEDS-MANCHESTER CITY Mercoledì 28 dicembre ore 21