Notizie Risultati Live
Championship

Leeds, Bielsa fa segnare l'Aston Villa di proposito: addio Premier League diretta

15:42 CEST 28/04/19
Leeds Aston Villa
Dopo aver segnato con un uomo a terra, Bielsa ordina di lasciar pareggiare l'Aston Villa: 1-1 matematicamente fatale per il Leeds, che va ai playoff.

Ormai è tutto deciso. I giochi promozione, dalla Championship alla Premier League, sono fatti: ieri è stato promosso matematicamente il Norwich City, oggi lo ha seguito lo Sheffield United. Mentre il Leeds United, in vetta per buona parte del campionato, dovrà disputare i playoff. A cui è arrivato nella maniera più incredibile possibile.

Rivedi Leeds-Aston Villa ON DEMAND su DAZN

Non solo per i tanti punti persi nelle ultime giornate (i 3 contro il Wigan di 9 giorni fa, in superiorità numerica per tutta la partita, gridano ancora vendetta), ma anche e soprattutto per quanto accaduto contro l' Aston Villa, nel match pareggiato per 1-1 che ha consegnato matematicamente il secondo posto allo Sheffield United, comunque già avvantaggiato da una differenza reti nettamente migliore. E il protagonista, manco a dirlo, è Marcelo Bielsa. Soprannominato el Loco, non a caso.

Tutto accade in 5 minuti, dal 71' al 76'. Il Leeds passa in vantaggio al culmine di un'azione bizzarra: un giocatore dei Whites rimane a terra dopo uno scontro in mezzo al campo, gli ospiti si fermano chiedendo agli avversari di mettere il pallone fuori ma questi ultimi continuano a giocare. Arrivando in porta e firmando l'1-0 con Klich.

Apriti cielo. L'Aston Villa è furente e dà il via a un parapiglia collettivo che porta all'espulsione di El Ghazi, punito più che altro da una sceneggiata di Bamford. E dopo 5 minuti, Bielsa si traveste da Bepi Pillon, che qualche anno fa fece lo stesso in un famoso Ascoli-Reggina: ordina ai suoi di lasciar pareggiare gli avversari.

Detto, fatto. Adomah parte dal cerchio centrale del centrocampo, dirigendosi indisturbato verso la porta del Leeds. Il pubblico di casa si lascia andare a qualche booo stizzito che evidentemente punge nel vivo Pontus Jansson, l'ex granata, che tenta di disobbedire al proprio allenatore con un ultimo, disperato, tentativo di contrasto. Tutto inutile: Adomah segna a porta vuota la rete del definitivo 1-1.

Nemmeno Bielsa pare particolarmente felice del proprio gesto di fair play e litiga in maniera vistosa con John Terry, vice allenatore dell'Aston Villa: i due se ne dicono di ogni, prima che all'Elland Road ritorni la calma. Ma, come detto, è un pareggio matematicamente fatale per il Leeds: persa ogni speranza di promozione diretta, i Whites si affideranno ora alla lotteria dei playoff. A cui, ironia della sorte, parteciperà anche il Villa.