Notizie Risultati
Serie A

La Juventus smentisce: Dybala non è positivo al Coronavirus

11:13 CET 13/03/20
Paulo Dybala Juventus
La Juventus smentisce categoricamente una fake news circolata nelle ultime ore: Paulo Dybala non è positivo al COVID-19.

Una fake news. Così si può etichettare una voce rimbalzata nelle ultime ore dal Venezuela, secondo cui Paulo Dybala sarebbe positivo al COVID-19. Niente di più falso.

La Juventus, attraverso una nota Ansa, precisa come l'attaccante argentino non abbia contratto il Coronavirus, smentendo categoticamente dunque le indiscrezioni di stampa emerse nelle ultime ore.

L'unico giocatore bianconero alle prese con il COVID-19, purtroppo, resta Daniele Rugani: attualmente senza febbre e asintomatico.

Un contagio che ha portato 121 persone della Juve, fra calciatori, membri dello staff, dirigenti, accompagnatori e dipendenti, a osservare un periodo di isolamente volontario in osservanza a quanto richiesto dalle autorità sanitarie in base alle disposizioni attualmente vigenti.

Rimanendo sempre in tema, nelle ultime ore dalla Continassa è partita la campagna "Distanti ma Uniti":

"In un momento così delicato, vogliamo scendere in campo per dare il nostro contributo. Juventus vuole fare la sua parte, con gesti concreti. E’ accaduto qualche giorno fa, quando si è deciso di destinare ai più bisognosi le derrate alimentari inizialmente previste per il pubblico della semifinale di Coppa Italia fra Juventus e Milan all’Allianz Stadium. Adesso, il Club, i giocatori della Prima Squadra e le Juventus Women hanno deciso di lanciare una raccolta fondi a sostegno della Regione Piemonte per l’acquisto di dispositivi medici e per il supporto alle strutture sanitarie e al personale medico, in prima fila, giorno e notte, in queste settimane".