Kostic-Inter in standby: anche Roma e Lazio interessate all'esterno serbo

Ultimo aggiornamento
Getty Images

La Serbia è una delle grandi assenti di Euro 2020 e così, i suoi giocatori più talentuosi, sono tra i pochi a poter godere di un periodo di riposo dopo le fatiche dell'ultima stagione. Tra loro c'è anche Filip Kostic, esterno dell'Eintracht Francoforte che per qualche settimana è parso vicinissimo all'Inter.

Secondo quanto annunciato da Sky Germania due settimane fa, infatti, i nerazzurri avrebbero individuato in Kostic l'uomo ideale per rafforzare la corsia mancina per il 3-5-2 di Simone Inzaghi che, partito Ashley Young, adesso può far leva soltanto su Ivan Perisic.

La valutazione di Kostic si aggira intorno ai 25 milioni di euro, cifra che l'Inter potrebbe sborsare soltanto una volta piazzato Hakimi, trasferimento che creerebbe intanto un solco sulla corsia opposta.

L'Inter, dunque, prende tempo, ma Kostic piace a tanti altri club. Tra questi c'è la Roma di Josè Mourinho che, per il 4-2-3-1 del tecnico portoghese, sembra aver individuato nel serbo un rinforzo ideale. La trattativa potrebbe decollare anche in virtù del fatto che il nuovo allenatore dell'Eintracht, Oliver Glasner, gradirebbe molto per il suo 4-2-3-1 Cengiz Under, esterno turco che rientrerà a Roma per fine prestito dopo la stagione deludente vissuta al Leicester ed un Europeo disastroso per la sua Nazionale.

L'inserimento di Under (che compirà 24 anni tra qualche giorno) nella trattativa, potrebbe ridurre e non di poco la cifra per arrivare a Kostic che di anni ne compirà 29 a novembre.

Nel frattempo anche la Lazio ha posato gli occhi sul laterale mancino, compagno di Nazionale di Milinkovic-Savic. Nel 4-3-3 di Sarri, Kostic sarebbe l'ideale terminale di sinistra e la cifra per portare a termine l'investimento potrebbe arrivare dalla cessione di Correa che, secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, avrebbe chiesto la cessione e piace al Tottenham e non solo.

Dopo tre stagioni all'Eintracht e sette complessive in Bundesliga, dove ha indossato anche le maglie di Amburgo e Stoccarda, Kostic potrebbe approdare dunque in Serie A. Ma bisogna fare in fretta, perché anche in Premier il giocatore ha parecchi estimatori.