News LIVE
Serie A

Juventus, nessun esonero in vista: decisa la conferma di Pirlo

13:52 CEST 10/05/21
Pirlo Atalanta Juventus
La posizione di Andrea Pirlo non è in bilico. Non ci saranno avvicendamenti sulla panchina della Juventus, guiderà la squadra contro il Sassuolo.

La pesante sconfitta patita domenica sera dalla Juventus allo Stadium contro il Milan, non avrà ripercussioni sul futuro di Andrea Pirlo.

Nelle ultime ore erano infatti circolate voci che volevano il tecnico bianconero a rischio esonero, con tanto di immediata sostituzione in panchina che si sarebbe poi tradotta in una soluzione interna e quindi nella possibile promozione di Igor Tudor.

In realtà tutto questo non avverrà e la posizione di Pirlo non è da considerarsi in discussione. La Juve resta compatta al fianco del suo allenatore che quindi, guiderà regolarmente la squadra nella fondamentale sfida in programma mercoledì sera sul campo del Sassuolo.

All’ex centrocampista quindi il compito di risollevare una compagine che da domenica sera si è riscoperta al quinto posto in classifica (a -1 dal Napoli e -3 da Atalanta e Milan) e quindi attualmente estromessa, quando mancano tre turni alla conclusione del campionato, da quelle posizioni che valgono una qualificazione alla prossima Champions League.

Andrea Pirlo intanto, già dopo il triplice fischio finale della sfida persa 3-0 con il Milan, ha spiegato di essere assolutamente concentrato sul suo lavoro e di non avere intenzioni di fare un passo indietro.

“Non sto pensando di mettermi da parte, ho intrapreso il lavoro con tanto entusiasmo. Sapevo di avere delle difficoltà davanti. Penso di poter fare meglio, di poter uscire dalle difficoltà insieme alla squadra. Finché mi sarà consentito farò il mio lavoro".