Notizie Partite
Calciomercato

Juventus-Atletico Madrid, contatto per Morata: parti distanti, strada in salita

18:17 CEST 27/05/22
Alvaro Morata Juventus
La Juventus al lavoro per la permanenza in bianconero di Alvaro Morata. La cifra messa sul tavolo non soddisfa l’Atletico Madrid.

Quello di Alvaro Morata è un futuro ancora tutto da scrivere. Negli ultimi mesi più volte si è parlato della sua avventura alla Juventus come ormai giunta al capolinea, il club bianconero tuttavia, sta cercando di intavolare con l’Atletico Madrid un discorso che possa portare alla sua permanenza all’ombra della Mole.

Come è noto, l’attaccante spagnolo è legato contrattualmente ai Colchoneros fino al 30 giugno 2023 e in queste ultime due stagioni ha vestito la maglia della Juve in prestito.

I dirigenti della società bianconera puntano ora al riscatto del suo cartellino, ma trovare un’intesa con l’Atletico sarà tutt’altro che semplice. Affinché Morata resti a Torino, è necessario un esborso da 35 milioni di euro, una cifra che la Juventus non ha intenzione di investire.

Gli uomini di ‘Madama’ sono pronti a metterne sul tavolo circa 15 di meno, per un totale di 20, ma per il Colchoneros non è abbastanza.

L’Atletico Madrid vuole infatti evitare una minusvalenza e per farlo deve incassare almeno 28 milioni di euro. Tra le parti c’è dunque grande distanza, ma si riagiorneranno più avanti.

La strada che porta alla permanenza di Morata alla Juventus va in questo momento considerata in salita e non è escluso che possano inserirsi anche altre società. Il nome dell’attaccante, lo scorso inverno soprattutto, era stato accostato con forza a quello del Barcellona, società che invece oggi sembra più intenzionata a spingere per Lewandowski.