Notizie Risultati Live
Serie A

Inter, Conte ha già preso la prima decisione: Icardi non fa parte del progetto

07:26 CEST 30/05/19
Mauro Icardi Inter
Venerdì sarà annunciato ufficialmente come nuovo allenatore dell'Inter, ma Conte è già a lavoro. Mauro Icardi non ci sarà nella sua squadra.

Anche se ancora non ufficialmente, la nuova Inter di Antonio Conte è già partita nel suo cammino. L'allenatore ex Chelsea e Juventus sarà annunciato nella giornata di venerdì, per poi andare insieme alla dirigenza nerazzurra a guardare la finale di Champions League a Madrid. Questa sarà la sua prima vera uscita come tecnico nerazzurro.

Con DAZN segui la Serie A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Ma già da giorni, Antonio Conte, riflette e prende decisioni sulla sua avventura all'Inter. La prima, come riportato dalla 'Gazzetta dello Sport', riguarda ad esempio un giocatore della squadra che non farà parte del nuovo progetto: Mauro Icardi.

Ovviamente non si tratta di una questione inerente a qualità tecniche. Il punto centrale, come valutato anche da Luciano Spalletti nel corso della stagione appena finita, riguarda i valori morali e gli equilibri dello spogliatoio. Antonio Conte non vuole niente che possa destabilizzare il gruppo.

L'Inter ha messo il giocatore in vendita (mentre Icardi continua a dire di voler restare) ed Antonio Conte ha anche fatto una richiesta alla dirigenza: la questione della sua cessione non dovrà allungarsi per troppo tempo. Si dovrà concretizzare nel mese di giugno.

L'Inter spera di poter ottenere dalla cessione di Icardi circa 70-80 milioni di euro. Ma non sono tanti i club che possono permettersi una cifra simile. L’Atletico Madrid è un interlocutore reale, che ha bisogno di innesti nuovi in attacco dopo la cessione certa di Griezmann. Mentre in Italia resiste solo la Juventus. Al momento però di concreto c'è poco e nulla.

Dopodiché potrà anche essere annunciato quello che ormai sembra il primo vero acquisto di Antonio Conte all'Inter: Edin Dzeko. Il bosniaco è inseguito dal tecnico pugliese già dai tempi del Chelsea e tra qualche settimana sono finalmente destinati ad incontrarsi.