Higuain alla Roma, Fonseca chiamerà il Pipita: la Juventus vuole incassare 36 milioni

Commenti()
Getty Images
Petrachi ha confermato il forte interesse della Roma per Higuain ma il Pipita deve spalmarsi l'ingaggio. La Juventus potrebbe chiedere Zaniolo.

Il nuovo direttore sportivo Gianluca Petrachi non si è nascosto: il sogno della Roma è Gonzalo Higuain. I giallorossi infatti stanno cercato l'erede di Dzeko che, nonostante le schermaglie di questi giorni, è destinato all'Inter e lo hanno individuato nel Pipita.

Segui Copa America e Coppa d'Africa live e in streaming su DAZN

Higuain al momento però non ha ancora aperto le porte alla Roma ma vorrebbe giocarsi le sue carte alla Juventus, forte di un contratto fino al 2021 e del rapporto personale nato con Sarri ai tempi del Napoli.

Rapporto che stavolta non basterà per tornare centrale nel nuovo corso bianconero mentre Fonseca stravede per Higuain tanto che, come riporta 'Il Corriere dello Sport', nei prossimi giorni potrebbe chiamarlo per convincerlo ad accettare la Roma.

A quel punto poi Petrachi dovrebbe sedersi al tavolo con Paratici e trovare la formula migliore per perfezionare il trasferimento di Higuain nella Capitale. La prima opzione prevede che il Pipita rinnovi il contratto, spalmando così l'attuale ingaggio su quattro anni e rientrando nel tetto della Roma.

In quel caso i giallorossi verserebbero subito 9 milioni alla Juventus per il prestito, mentre il diritto di riscatto sarebbe fissato a 27 milioni per evitare una minusvalenza.

Secondo 'Il Messagero' non è del tutto escluso che la Juventus possa fare un tentativo per inserire nell'affare come contropartita Nicolò Zaniolo, giocatore molto stimato da Paratici e punzecchiato in conferenza da Petrachi. 

Sembra invede difficile che la Roma accetti di acquistare subito Higuain a titolo definitivo versando i 36 milioni richiesti dalla Juventus. Anche perché prima, come detto, c'è da convincere il Pipita: basterà la chiamata di Fonseca?

Chiudi