Notizie Livescore
Serie A

Fonseca boccia il doppio attaccante: "Non possiamo giocare con Dzeko e Mayoral"

20:53 CEST 22/04/21
Paulo Fonseca Roma
L'allenatore della Roma commenta il pareggio contro l'Atalanta: "E' molto difficile giocare contro di loro. Abbiamo sbagliato le marcature".

La Roma subisce l'Atalanta almeno per un'ora, ma nella ripresa reagisce da grande squadra e nei minuti finali sfiora anche il goal della vittoria.

Paulo Fonseca, intervenuto a DAZN nel post-partita, ha cominciato con queste parole a raccontare la partita:

"Giocare contro l'Atalanta è sempre molto difficile. La verità è che abbiamo sbagliato nei momenti decisivi, non abbiamo vinto anche se abbiamo fatto una buona partita. Ma anche oggi contro una squadra tra le prime sette della classifica non abbiamo vinto. Abbiamo deciso di rischiare, abbiamo pressato alto e non abbiamo lasciato l'Atalanta giocare facile. Loro hanno avuto tutte le occasioni in situazioni di contropiede. Sbagliavamo nelle marcature preventive ma ripeto, non è facile giocatore contro questa squadra".

Poi l'allenatore della Roma ha commentato anche due aspetti tattici: il ruolo di Cristante e la possibilità di giocare con due attaccanti.

"Cristante in posizione ibrida? Penso che lui abbia fatto un ottimo lavoro, ma tutti dovevano marcare bene gli avversari. Dzeko e Mayoral insieme? Lo abbiamo già fatto ma non ha portato i risultati sperati, la squadra non è preparata per i due attaccanti. Bisogna rispettare l'equilibrio della squadra, anche di quelli difensivi".

La cosa che preoccupa di più Fonseca al momento è quella di non tenere il possesso del pallone come succedeva a inizio anno.

"Abbiamo giocato contro l'Ajax e non abbiamo mantenuto molto il possesso della palla, poi nemmeno contro il Torino. E' una nostra preoccupazione in vista del Manchester United, stiamo lavorando su questo. Per noi è importante avere il gioco in mano".