Notizie Risultati Live
Ligue 1

Disperso l'aereo di Emiliano Sala: "Ricerche sospese, difficile sia vivo"

22:24 CET 22/01/19
Emiliano Sala Cardiff City
Nessuna notizia dell'aereo disperso su cui viaggiava Emiliano Sala. Sospese le ricerche nel Canale della Manica, riprenderanno domani.

Diminuiscono sempre di più le speranze di avere notizie positive su Emiliano Sala, attaccante argentino fresco di trasferimento dal Nantes al Cardiff. Tornato in Francia per salutare gli ex compagni, Sala era partito verso il Galles a bordo di un piccolo aereo da turismo di cui non si hanno più notizie dalla notte scorsa.

Come confermato dall'aviazione francese l'aereo è scomparso dai radar al largo di Alderney e non è mai arrivato a destinazione. Le ricerche sono state da subito rese complicate dalle condizioni atmosferiche proibitive e sono state interrotte per qualche ora durante la notte, prima di riprendere ad inizio giornata e cessare nuovamente in serata a causa della scarsa luce.

La polizia di Guernsey ha annunciato che non ci sono ancora notizie del velivolo e che le richerche riprenderanno domani.

"Durante le 15 ore di ricerche, con l'ausilio di mezzi aerei e acquatici francesi e inglesi, sono stati avvistati alcuni oggetti galleggianti, ma non c'è nessuna certezza se questi facciano parte dell'aereo disperso. Se il velivolo è finito realmente in mare le probabilità di sopravvivenza sono sfortunatamente scarse".

Il Nantes ha cambiato l'immagine profilo dei propri social con quella della foto di Sala ed ha commentato l'accaduto tramite un comunicato apparso sul sito ufficiale.

"Il Nantes ha appreso questa mattina la notizia molto inquietante della scomparsa dell'aereo di Emiliano Sala. L'aereo, che era diretto a Cardiff, è scomparso in mare al largo delle isole del Canale. La dirigenza mantiene la speranza e insieme a tutta la famiglia del Nantes prega che Emiliano e gli altri passeggeri possano essere trovati finalmente sani e salvi. Il Nantes si unisce alla chiamata dei tifosi alle 18.30 di questa sera per far cadere un tulipano giallo ai piedi della fontana del Royal Place".

I tifosi in serata sono scesi in piazza in città ed hanno espresso il loro affetto nei confronti del ragazzo sudamericano: Questo il commento emesso dal club.

"Eri più di un semplice giocatore".

Anche il presidente del club Waldemar Kita si è espresso.

"Sto pensando ai suoi amici, alla sua famiglia, sono tutti ancora nella speranza, è un combattente, non è ancora finita, forse è da qualche parte, aspettiamo solo notizie positive, siamo molto toccati da tutto il sostegno ricevuto questa mattina".

A bordo dell'aereo disperso, secondo le prime informazioni, oltre a Sala ci sarebbe stata anche un'altra persona. E anche John Fitzgerald del 'Channel Islands Airsearch' non è ottimista sulle probabilità che Sala sia riuscito a salvarsi.

"Non ci aspettiamo che qualcuno sia vivo. Non sappiamo come possa essere scomparso, l'aereo è completamente svanito. Non c'è stata nessuna conversazione radio".

Il Cardiff, che aveva acquistato Sala dal Nantes solo sabato scorso, ha manifestato grande preoccupazioni per le sorti dell'attaccante argentino.

"Siamo molto preoccupati per le ultime notizie sull'aereo che ha perso i contatti la notte scorsa. Siamo in attesa di conferme e siamo molto preoccupati per la sicurezza di Emiliano Sala".

Il padre di Emiliano Sala ha raccontato queste ore di angoscia a 'Diario Olé'.

"Nessuno mi ha chiamato. Sono disperato. Tutto quello che so, l'ho saputo dalla televisione. Domenica ho parlato per l'ultima volta con Emiliano, vive da solo in Francia ed era contento di questo trasferimento".

Intanto è stato confermato il rinvio del match del Nantes in Coppa di Francia contro l'Entente Sannois Saint-Gratien, inizialmente previsto per mercoledì alle 18.30: verrà posticipato a domenica alle ore 16.30.

Nel pomeriggio di martedì il Cardiff ha rilasciato un comunicato ufficiale, in cui sè stata annunciata anche la sospensione dell'allenamento di questa mattina:

"Siamo rimasti scioccati dalla notizia dell'aereo scomparso. Ci aspettavamo che Emiliano arrivasse la scorsa notte a Cardiff e oggi doveva essere il suo primo giorno con la squadra. Il nostro proprietario, Tan Sri Vincent Tan, e il presidente, Mehmet, Dalman, sono molto afflitti dalla situazione. Abbiamo preso la decisione di sospendere l'allenamento di questa mattina, con tutti i pensieri di club, squadra e stuff che sono rivolti a Emiliano e al pilota. Tutti noi al Cardiff vogliamo ringraziare i nostri tifosi e l'intero mondo del calcio per tutto il supporto in questo momento difficile. Contiuiamo a pregare per notizie positive."