Notizie Risultati
Italia

Ct Italia, Ulivieri controcorrente: "Prandelli è l'ideale"

16:28 CEST 26/03/18
Cesare Prandelli Sporting Gijón Valencia La Liga
Il presidente dell'AIAC, Renzo Ulivieri, dice la sua per il ruolo di nuovo Ct della Nazionale azzurra: "Se devo fare un nome dico Prandelli".

Il prossimo 20 maggio l'Italia conoscerà ufficialmente il nome del suo nuovo Commisario tecnico dopo l'interim di Di Biagio. Sul tema si è espresso oggi anche il presidente dell'AIAC Renzo Ulivieri, che chiamato ad esprimere la sua preferenza a margine della consegna della 'Panchina d'Oro' ai microfoni di 'Sky Sport', va controcorrente.

"Quella del Ct dell'Italia è una figura particolare, - ha premesso - se devo fare un nome ne faccio uno del recente passato: Cesare Prandelli".

"Un allenatore che ha bisogno di tante ore di campo, - ha sostenuto Ulivieri - perché dentro di noi c'è sempre la voglia di incidere sulla squadra, difficilmente può fare il tecnico della Nazionale, che ha meno tempo".

"Il Ct - ha proseguito Ulivieri - è un selezionatore che in pochi giorni deve mettere insieme una squadra dando idee chiare, non può essere un lavoro complesso. Prendete il Napoli: gioca a memoria ma serve molto tempo".

Prandelli, che guidò la Nazionale azzurra dal 2010 al 2014, dopo aver conquistato la finale ad Euro 2012, fallì l'avventura ai Mondiali in Brasile, con l'Italia eliminata nella fase a gironi. Le sue ultime 3 esperienze da allenatore alla guida di un club (Galatasaray, Valencia e Al Nasr) si sono chiuse tutte anticipatamente con risultati molto deludenti.