Calciomercato Inter, Martinez: “Ho parlato con Ausilio”

Lautaro Martinez Racing Club 180617
Getty
Lautaro Martinez non nasconde i contatti con l'Inter: "Ausilio era contento della mia partita. Ho parlato anche con Zanetti. Ma ora penso al Racing".

È l'uomo del momento. Non si parla che di lui, in Argentina e nella Milano nerazzurra. Lautaro Martinez è uno dei volti nuovi del calcio sudamericano e il grande obiettivo dell'Inter per la prossima stagione, specialmente dopo la tripletta all'Huracan realizzata sotto gli occhi del ds Piero Ausilio.

E mentre il Racing alza la propria richiesta a 27 milioni di euro, rendendo più difficoltoso un accordo con l'Inter, Martinez non fa nulla per nascondere che sì, un contatto coi nerazzurri c'è stato. Eccome. "Ho conosciuto Ausilio - le parole del giovane attaccante a 'Radio La Red', emittente radiofonica argentina - era contento della partita che ho disputato".

Martinez ammette di aver già parlato in precedenza con Diego Milito, indimenticato fuoriclasse con la maglia dell'Inter e suo attuale dirigente al Racing: "Mi ha raccontato delle cose sul club". Il presente, però, è l'Academia di Avellaneda: "Del resto si sta occupando il mio procuratore. Ci sono moltissimi club che hanno chiamato, ma fino a giugno resto qui, ora non posso pensare ad altro".

A 'Closs Continental', programma di 'Radio Continental', Martinez annuncia invece di aver chiacchierato pure con il connazionale Javier Zanetti, vicepresidente dell'Inter: "Mi ha chiamato, ma non è l'unico: ci sono moltissimi altri club interessati. Avevo già parlato anche con Simeone".

Ecco: il pericolo vero viene proprio dalla Spagna. E in particolare da Madrid, dove anche l'Atletico sembra voler fare particolarmente sul serio. In effetti, Martinez ammette che la Serie A e la Liga gli piacerebbero parecchio: "Il calcio che si gioca nei due Paesi è adatto a me". L'Inter resta in corsa e spera.

Chiudi