Apoel-Real Madrid, ammonizione 'programmata' per Carvajal

Commenti()
Getty Images
Carvajal, diffidato, si è fatto ammonire appositamente all'89' minuto di Apoel-Real Madrid in maniera tale da essere squalificato per l'ultimo turno.

La rotonda vittoria per 6-0 contro l'Apoel Nicosia ha permesso al Real Madrid di staccare il pass per gli ottavi di finale di Champions League con un turno di anticipo. Nell'ultimo match della fase a gironi sarà quindi solo una formalità il match contro il Borussia Dortmund.

Match al quale non potrà partecipare il terzino destro spagnolo Dani Carvajal. In diffida, l'ex Bayer Leverkusen, al minuto numero 89, ha ben pensato di perdere troppo tempo per battere una rimessa laterale in maniera tale da essere ammonito da parte dell'arbitro ed andare in squalifica.

In questo modo potrà presentarsi alla seconda fase della competizione, quella che va dagli ottavi di finale in poi, senza alcuna 'macchia'. Un comportamento del genere, aspramente criticato, è stato posto in essere in passato da due elementi dei Blancos, il capitano Sergio Ramos ed il centrocampista Xabi Alonso.

I due, su consiglio dell'allora tecnico Josè Mourinho, rimediarono un cartellino rosso nei minuti finali di un match del 2010 all'Amsterdam Arena. Ramos replicò qualche anno dopo (nel 2013) in occasione di un quarto di finale contro il Galatasaray.

Chiudi