News LIVE
Calciomercato

Ufficiale, Icardi al PSG a titolo definitivo: contratto fino al 2024

13:14 CEST 31/05/20
Mauro Icardi PSG Lille OSC Ligue 1 22112019
PSG e Inter annunciano il trasferimento a titolo definitivo di Mauro Icardi a Parigi: l'attaccante argentino ha firmato un contratto di 4 anni.

La notizia era nell’aria da qualche giorno, adesso però è arrivata anche l’attesa ufficialità: Mauro Icardi diventa a titolo definitivo un giocatore del PSG.

A confermarlo è stata l’Inter attraverso una nota ufficiale pubblicata sul suo sito ufficiale.

“FC Internazionale Milano comunica la cessione di Mauro Icardi al Paris Saint-Germain FC: l'attaccante classe 1993 si trasferisce a titolo definitivo al club francese.

Il Club ringrazia il giocatore per le sei stagioni trascorse insieme e gli augura il meglio per il prosieguo della sua avventura professionale”.

Anche il club transalpino, attraverso un comunicato, ha annunciato il buon esito della trattativa.

“Il Paris Saint-Germain è lieto di annunciare di aver esercitato il diritto di opzione per l’acquisto di Mauro Icardi. L’attaccante 27enne era arrivato in prestito nella stagione 2019-2020 dall’Inter”.

Si chiude quindi in maniera definitiva il rapporto tra l’Inter e Mauro Icardi. Approdato giovanissimo in nerazzurro nel 2013, della squadra meneghina è stato per anni uno degli uomini simbolo, tanto che ad appena 22 anni era stato nominato capitano. All’inizio del 2019, a seguito di alcune frizioni con la dirigenza, prima gli era stata tolta la fascia e poi per alcune settimane era stato messo ai margini della rosa.

Estromesso definitivamente dal progetto tecnico della squadra, il successivo 2 settembre si è trasferito al PSG con la formula del prestito con diritto di riscatto. Per lui, in totale, saranno 124 in 219 presenze i goal con la maglia dell’Inter.

Nella sua prima annata in Francia, ha realizzato 12 reti in 20 partite di campionato, alle quali vanno aggiunte altre 3 in 2 gare di Coppa di Lega e ben 5 in 6 di Champions League, per un totale di 20 marcature in 31 presenze.

L’accordo iniziale tra Inter e PSG prevedeva un opzione per il riscatto entro il 31 maggio e negli ultimi giorni le posizioni delle due società si sono avvicinate al punto di trovare un’intesa a cifre che dovrebbero essere inferiori rispetto a quelle pattuite nel settembre 2019.