Terrore in Arsenal-Wolves, Raul Jimenez perde i sensi in campo: ora è cosciente

Commenti()
David Luiz Raul Jimenez Arsenal vs Wolves Premier League 2020-21
Getty Images
L'attaccante del Wolverhampton ha perso i sensi dopo un testa contro testa con David Luiz, dovendo uscire in barella. Ora si trova in ospedale.

Attimi di grande paura durante la partita di Premier League tra Arsenal e Wolverhampton. Dopo circa 10 minuti di gioco, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, l'attaccante messicano dei Wolves Raul Jimenez e il difensore dell'Arsenal David Luiz si sono violentemente scontrati testa contro testa.

Da subito la situazione è apparsa grave, specialmente relativamente alle condizioni di Raul Jimenez, rimasto inerme a terra per circa dieci minuti, senza dare alcun segno di vita.

L'attaccante messicano, sanguinante, è stato portato fuori in barella tra il panico generale, dato che - nemmeno dopo i primi soccorsi - Jimenez ha accennato movimenti o cenni di coscienza.

L'articolo prosegue qui sotto

David Luiz è invece rientrato in campo con una fasciatura mentre la gara ricominciava in un clima surreale. I Wolves, alla fine, si sono imposti per 1-2  seppur evidentemente colpiti dall'incidente capitato al compagno.

Al termine della gara, però, sono arrivate alcune buone notizie. Come rivelato da 'Sky Sports UK', Raul Jimenez ha riacquistato i sensi dopo essere uscito dal campo, mostrando visibili segni di ripresa in ospedale. È cosciente, respira e sta rispondendo bene alle sollecitazioni dei medici. La paura sembra essere passata.

 

Chiudi