Gazzetta dello Sport - Sarri a rischio, la Juve ha già contattato Simone Inzaghi

Getty Images

L'eliminazione dalla Champions League ha aperto una lunga riflessione sulla gestione tecnica della Juventus. Come ribadito da Andrea Agnelli dopo la partita contro il Lione, ad oggi non è stata presa nessuna decisione di conferma su Maurizio Sarri.

"Il bilancio lo si fa con il mister e lo staff per fare un’analisi completa, bisogna focalizzarsi sugli obiettivi mancati e raggiunti. Faremo valutazioni per come ritrovare entusiasmo, che ci deve portare voglia di giocare e vincere. Uscire in questo modo col Lione ci deve lasciare tutti quanti delusi, ci prenderemo qualche giorno e faremo le valutazioni per la prossima stagione".

Il presidente della Juventus nemmeno cita direttamente Maurizio Sarri. E secondo 'La Gazzetta dello Sport', la Juventus ha già contattato quello che potrebbe essere il sostituto di Maurizio Sarri: Simone Inzaghi.

L'articolo prosegue qui sotto

Da anni nelle grazie della Vecchia Signora, piace per i modi garbati e anche per come fa giocare la sua squadra. Inzaghi ha ancora un anno di contratto con la Lazio e non ha ancora rinnovato: tra lui e i bianconeri ci sarebbe già stato un primo contatto.

Senza dimenticarsi nemmeno di Zidane, che sarebbe il preferito di Andrea Agnelli, anche se appare improbabile una sua separazione dal Real Madrid dopo l'ottima Liga disputata.

Sullo sfondo c’è anche Massimiliano Allegri, che piace pure all’Inter e ha mantenuto ottimi rapporti con Agnelli. I prossimi giorni saranno decisivi, a meno che la Juventus, come ha detto Sarri alla vigilia della partita, non abbia già fatto la sua scelta.