Ronaldo esalta Messi: "Spero che giochi tutta la vita"

Commenti()
Ronaldo il Fenomeno ha parlato della rivalità tra Brasile e Argentina, soffermandosi sulla figura di Messi: "Fa divertire le persone".

Superati in maniera totalmente differente i propri gironi di Copa America, Brasile e Argentina potrebbero ora incontrarsi in semifinale. Dominatori del Gruppo A, i verderoro dovranno però prima superare il Paraguay mentre l'albiceleste, passata nel Gruppo B solamente all'ultima gara, dovrà vedersela con il Venezuela.

Segui Copa America e Coppa d'Africa live e in esclusiva su DAZN

Uno scenario - quello di una possibile sfida tra Argentina e Brasile - del quale ha parlato Ronaldo, il 'Fenomeno', ai microfoni di 'Marca'.

"Penso che questa rivalità abbia reso migliori Argentina e Brasile, penso che questo ci renda competitivi in ​​modo che uno sia migliore dell'altro, il che è molto sano. A parte la rivalità calcistica, io non ho nulla contro di loro. Ho molti amici argentini e sono stato molte volte in Argentina. Molti argentini sono venuti in Brasile per le vacanze, c'è una relazione. Noi chiamiamo i nostri fratelli argentini qui, quindi c'è un buon rapporto tra i due paesi ".

Una sfida affascinante, nella quale il più atteso sarebbe sicuramente Lionel Messi. La 'Pulga', nonostante con la Nazionale non sia mai riuscito a conquistare grandi trofei, per Ronaldo resta infatti un patrimonio per il mondo del calcio. Un giocatore che Ronaldo vedrebbe giocare con piacere per tutta la vita.

"Che dire di Leo? Spero che giochi tutta la vita! Credo che Leo sia un giocatore che fa divertire le persone. È un'ingiustizia questo tipo di confronto [tra il suo rendimento con l'Argentina e quello con il Barcellona]. Non credo ci sia una differenza. Sono sicuro che voglia regalare il meglio alla sua Nazionale e per questo si sta sacrificando così tanto. A 32 anni potrebbe anche non interessargli una Copa America in più e invece anziché essere in vacanza è ancora in Nazionale per aiutare l'Argentina a conquistare un trofeo che non riesce a vincere da molti anni".

Un'investitura pesante per Messi, il cui talento riesce dunque ad avere la meglio sulla rivalità tra argentini e brasiliani, riuscendo ad entrare nel cuore di quel giocatore che in Brasile è forse considerato il più forte di sempre, dietro solamente a Pelè.

Chiudi