Notizie Risultati Live
Serie A

La Roma blinda Zaniolo: ufficiale il rinnovo fino al 2024

20:41 CEST 14/08/19
Nicolò Zaniolo Roma
Nicolò Zaniolo ha apposto la firma sul contratto che lo lega alla Roma fino al 2024. C’è l’annuncio ufficiale del club giallorosso.

Nicolò Zaniolo è e continuerà ad essere per diversi anni ancora un giocatore della Roma. Il talento giallorosso ha infatti apposto la firma sul contratto che lo legherà al club capitolino fino al 2024.

Con DAZN segui la Serie A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

A confermare in via definitiva il buon esito della trattativa è stata la stessa Roma attraverso un comunicato apparso sul proprio sito ufficiale.

“L’AS Roma è lieta di annunciare che Nicolò Zaniolo ha rinnovato il proprio contratto con il Club fino al 30 giugno 2024”.

Il CEO della società capitolina, Guido Fienga, attraverso il sito ufficiale dei giallorossi ha così commentato il rinnovo del gioiello classe 1999.

“Questa scelta esprime la convinzione, condivisa dal Club e dal calciatore, che alla Roma Zaniolo potrà sviluppare nel modo migliore quelle potenzialità che hanno acceso l’entusiasmo dei tifosi nel corso della scorsa stagione. Siamo certi che Nicolò ricoprirà un ruolo da protagonista nel futuro della nostra squadra”.

Zaniolo, il cui nome nel corso degli ultimi mesi era stato accostato a quello di diversi top club italiani ed europei, non ha nascosto la sua soddisfazione.

“È stato facile un anno fa scegliere la Roma, lo è ancora di più oggi dopo una stagione che mi ha permesso di innamorarmi di questa maglia e di questa città. Vorrei ringraziare il Club per l'opportunità che mi è stata data di legarmi con ancora più forza a questi colori: era quello che volevo”.

Approdato alla Roma nell’estate del 2018 nell’ambito della trattativa che ha portato Radja Nainggolan all’Inter, Zaniolo in un brevissimo lasso di tempo non solo è diventato un punto fermo della compagine giallorossa, consacrandosi nella sua prima vera stagione in Serie A come uno dei più grandi talenti espressi negli ultimi anni dal calcio italiano, ma si è anche guadagnato l’ingresso nel giro della Nazionale maggiore di Roberto Mancini attirando su di se le attenzioni di molti tra i più importanti club del Vecchio Continente.