Rincon positivo al Coronavirus: niente Copa America con il Venezuela

Ultimo aggiornamento
Getty Images

Il calciatore del Torino Tomas Rincon è risultato positivo al Covid-19. Il centrocampista granata è il tredicesimo calciatore positivo all'interno della rosa del Venezuela che si appresta a debuttare in Copa America nel match inaugurale contro il Brasile in condizioni di emergenza assoluta.

Un vero e proprio focolaio quello che scatentatosi all'interno de 'La Vinotinto' e Rincon, appunto, è soltanto l'ultimo di una lunga lista. Dopo l'ultima tornata di tamponi il numero dei positivi tra calciatori e staff è salito vertiginosamente a 13. La Conmebol è corsa subito ai ripari consentendo a tutte le nazionali partecipanti, in caso di positività al Covid, di sostituire un numero illimitato di giocatori. 

L'ex mediano di Genoa e Juve sarà costretto a saltare la rassegna continentale che scatta questa notte e sul proprio profilo Instagram ha voluto rassicurare tutti circa le proprie condizioni di salute:

"Sono risultato positivo al Covid, al momento il mio stato di salute è stabile e controllato. Mi dispiace profondamente non poter aiutare il mio paese, chi mi conosce sa quanto io abbia lavorato al massimo per la Vinotinto in vista della Copa America, ma bisogna sempre dare priorità alla salute mia e di quelli che mi circondano, rispettando i protocolli e restando in isolamento per preservare gli altri. So che i miei compagni daranno tutto, da lontano li incoraggerò come se fossi al loro fianco, forza Venezuela! E voglio anche ringraziare chi si è preoccupato per la mia salute, mentre a chi mi ha augurato il contrario dico di controllarsi perché questo è un virus da trattare con estrema attenzione: siamo prima uomini, poi calciatori".