Probabili formazioni Roma-CSKA Sofia: davanti tocca a Borja Mayoral

RMD_Out_Borja Mayoral.jpg
Getty Images
La Roma si appresta a sfidare il CSKA Sofia nella seconda giornata di Europa League. In difesa si rivedrà Chris Smalling.

Prima nel Gruppo A a pari merito con il Cluj, in virtù della vittoria in rimonta ottenuta al debutto sul campo dello Young Boys, la Roma torna protagonista in Europa per affrontare, in un match valido per la seconda giornata della fase a gironi dell’Europa League, il CSKA Sofia.

Per l’occasione, Paulo Fonseca dovrebbe, come già fatto a Berna, affidarsi ad un turnover abbastanza accentuato. Tra i pali tornerà Pau Lopez e davanti a lui agirà una linea a tre all’interno della quale ci saranno Fazio e Juan Jesus con il rientrante Smalling.

A centrocampo, Bruno Peres e Spinazzola dovrebbero essere chiamati a presidiare gli esterni, mentre in mediana Villar viaggia spedito verso una maglia da titolare al fianco di Cristante.

In attacco riposeranno Pedro (viene da sei partite da titolare consecutive) ed Edin Dzeko che lascerà il suo posto da unica punta a Borja Mayoral. Alle spalle dell’attaccante prelevato dal Real Madrid agiranno a supporto Carles Perez ed uno tra Lorenzo Pellegrini (favorito) e Mkhitaryan.

Il CSKA Sofia, che sarà guidato dal vice-allenatore Dobromir Vitov, dopo il recente esonero di Belchev, si schiererà con un 4-2-3-1 nel quale la linea difensiva davanti a Busatto dovrebbe essere composta da Vlon, Antov, Mattheij e Mazikou.

Youga e Tiago Rodrigues formeranno il duo di mediana, mentre nel reparto avanzato, a supporto di Sowe, ci sarà un trio che dovrebbe comprendere Yomov, Sankharé ed Henrique.

Le probabili formazioni di Roma-CSKA Sofia:

ROMA (3-4-2-1): Pau Lopez; Fazio, Smalling, Juan Jesus; Bruno Peres, Cristante, Villar, Spinazzola; Carles Pérez, Lo. Pellegrini; Borja Mayoral.

CSKA SOFIA (4-2-3-1): Busatto; Vion, Antov, Mattheij, Mazikou; Youga, Tiago Rodrigues; Yomov, Sankharè, Henrique; Sowe.

Chiudi