Non parte per gli USA, caso Koscielny all'Arsenal: "Siamo delusi"

Ultimo aggiornamento
Getty Images

Potrebbe essere giunta ad un passo dal capolinea la lunga avventura di Laurent Koscielny all’Arsenal. Approdato nel club dei Gunners nell’estate del 2010, a 33 anni il difensore sembra aver deciso di chiudere la sua parentesi inglese per far magari ritorno in Francia.

Segui la Coppa d'Africa live e in esclusiva su DAZN

Negli ultimi giorni si è spesso parlato di un’importante offerta fatta recapitare all’entourage del giocatore dal Bordeaux (si parla addirittura di un contratto triennale), ma anche dell’interesse di Lione e Rennes e, a quanto pare, il lavoro portato avanti dalle società che puntano il difensore hanno sortito gli effetti sperati.

Koscielny ha infatti deciso di non unirsi ai compagni che prenderanno parte alla tournée negli Stati Uniti e a confermarlo è stato proprio l’Arsenal che, attraverso un comunicato apparso sul proprio sito ufficiale, ha stigmatizzato il comportamento del giocatore.

“Laurent Koscielny ha rifiutato di recarsi negli Stati Uniti per il nostro tour pre-stagionale.

L'articolo prosegue qui sotto

Siamo molto delusi dalle azioni di Laurent, che vanno contro le nostre indicazioni.

Speriamo di risolvere presto tale situazione e non faremo più commenti da qui in avanti”.

Koscielny, classe 1985, è legato all’Arsenal da un contratto che scadrà al termine della prossima stagione.