Messaggero - Nome nuovo per l'attacco della Roma: Tetê dello Shakhtar

TETE SHAKHTAR DONETSK CHAMPIONS LEAGUE 26112019Getty Images

La Serie A è in stand-by, ma il mercato continua a muoversi. In attesa di scoprire quando inizierà il mercato - e quanto durerà - la Roma ha già iniziato a guardarsi intorno. Puntando nuovi obiettivi.

Uno di questi, secondo il 'Messaggero', sarebbe Tetê. Si tratta di un classe 2000 brasiliano di proprietà dello Shakhtar, arrivato in Ucraina nell'inverno 2019 dopo essere cresciuto nel Grêmio.

Ha fatto il suo esordio con il club ucraino proprio con Paulo Fonseca, attuale allenatore giallorosso, diventando poi un titolare nella stagione in corso. Ha giocato dal 1' anche contro l'Atalanta nel match di ritorno, quello che ha dato la qualificazione.

A gennaio la stampa tedesca lo ha accostato anche al Bayern Monaco. Ora c'è anche la Roma, stregata dal talento del classe 2000: gioca sulle fasce, ma anche in posizione centrale. È dotato di grande dribbling e velocità.

A livello di nazionale gioca nell'Under 20 del Brasile, aspettando una chiamata in una selezione superiore e puntando, probabilmente, alle Olimpiadi. Sotto gli occhi di Petrachi.