Notizie Risultati Live
Serie A

Napoli, la moglie di Allan sbotta: "Adesso basta, questo non è tifo"

17:30 CET 09/11/19
Allan Napoli
Dopo l'irruzione di alcuni malviventi in casa, la moglie di Allan sbotta sui social: "Mio marito viene attaccato per presunte accuse create ad arte".

Prosegue la settimana terribile del Napoli dopo l'ammutinamento al ritiro indetto da De Laurentiis non rispettato dai giocatori azzurri. La vicenda è stata la scintilla di una vera e propria polveriera che sta avendo conseguenze pesanti dentro e fuori dal campo, come nel caso di Allan.

Segui 3 gare della Serie A TIM ogni giornata in diretta streaming su DAZN

Il centrocampista brasiliano del Napoli, nella serata di ieri, è stato vittima di un'irruzione nella propria dimora a Pozzuoli da parte di alcuni malviventi. Allan era presente all'interno dell'abitazione insieme ai due figli e alla moglie incinta di otto mesi. Proprio sul suo profilo 'Instagram' la moglie del brasiliano è sbottata ed ha scritto un j'accuse nei confronti di chi ha creato questo clima di tensione e di chi lo fomenta con commenti sui social o con insulti dal vivo.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

ADESSO BASTA ! Credo che adesso si stia davvero esagerando e io non ne posso più, prima mio marito viene attaccato non per quello che fa in campo, ma per presunte accuse create ad arte da chi vuole distorcere la verità...e poi io vengo ogni giorno insultata sui social con parole dispettose.. questa settimana anche mentre faccio la spesa. Ieri sera si aggiunge questa paura enorme! Gente che entra nascosti in casa nostra in pieno giorno, con me da sola a casa, poi mettendo caos sporcando tutto nella stanza dei bambini, la nostra intimità violata... Miei figli che piangevano aterrorizati! Da quando siamo arrivati a Napoli siamo stati accolti benissimo, ma ora la gente non puo usare notizie false per fare cosi a una famiglia con bambini, questo non è calcio questo non è tifo....

Un post condiviso da Thais Valentim (@thaisvmarques) in data: 9 Nov 2019 alle ore 7:39 PST

Questo clima di tensione intorno ad Allan ha portato Ancelotti a non convocarlo nemmeno per la partita di questa contro il Genoa al San Paolo. Nel chiacchierato post partita fra Napoli e Genk, poi, il mediano verdeoro sarebbe stato protagonista di un duro scontro con Edoardo de Laurentiis che potrebbe anche aver inciso sulla mancata convocazione. Napoli è una piazza unica nel suo genere in Italia per l'amore e la passione che è capace di esprimere, ma l'altra faccia della medaglia di un grande amore è quella forza distruttrice che ottenebra ogni cosa quando quell'amore si incrina.