Mondiali, è di Pavard il goal più bello della competizione

Commenti()
Getty
È di Benjamin Pavard la rete più bella degli ultimi Mondiali: si tratta del momentaneo 2-2 realizzato agli ottavi contro l'Argentina.

I Mondiali si sono conclusi da dieci giorni, momento del trionfo della Francia che si è laureata campione del Mondo per la seconda volta nella sua storia dopo aver battuto in finale la Croazia per 4-2.

Nella partita più importante non è andato a segno ma Benjamin Pavard può essere comunque soddisfatto di tutta la sua competizione: convocato quasi a sorpresa e schierato da titolare nel ruolo di terzino destro al posto di Sidibé, il talento dello Stoccarda è stato senza dubbio una delle rivelazioni del torneo.

Impronta lasciata soprattutto in occasione del match contro l'Argentina, valido per gli ottavi di finale: sua la rete del momentaneo 2-2, prima della doppietta di Mbappé che ha chiuso i conti in maniera definitiva.

Un collo esterno destro di prima intenzione ad incenerire Armani che la FIFA ha nominato come goal più bello dei Mondiali, una soddisfazione in più per il 22enne di Maubeuge.

Che la sua vita sia cambiata da quel giorno è innegabile, tanto che sulle sue tracce si è fiondato un club del calibro del Bayern Monaco. Per Pavard, però, tutto questo è soltanto l'inizio.

Prossimo articolo:
Florenzi a parte: a rischio la sua presenza contro la Juventus?
Prossimo articolo:
DIRETTA: Kashima-Real Madrid LIVE - Le formazioni ufficiali
Prossimo articolo:
Manchester United, Mourinho parla dopo l'esonero: "Nulla da dire"
Prossimo articolo:
Zanetti risponde a Wanda Nara: "Icardi felice all’Inter. Ognuno rispetti il proprio ruolo"
Prossimo articolo:
Totocalcio, nessuna abolizione: "Sarà rilanciato, può finanziare lo sport"
Chiudi