Mondiali 2022, le fasce del sorteggio dei gironi di qualificazione europea

Commenti()
World Cup trophy
Getty Images
Si terrà il 7 dicembre a Zurigo il sorteggio dei gironi delle qualificazioni europee a Qatar 2022. L’Italia sarà testa di serie in prima fascia.

Per il calcio inizio della prima partita della 22ª edizione dei Campionati del Mondo ci sarà da attendere ancora parecchio, visto che è programmato per il 21 novembre 2022, intanto però il lungo cammino che porta fino in Qatar ha già preso il via.

In Africa, Asia e Sud America è già iniziato il percorso di qualificazione al tabellone principale del torneo, mentre in Europa si partirà ufficialmente solo il prossimo 24 marzo.

A contendersi nel Vecchio Continente i tredici ambiti pass che valgono la partecipazione a Qatar 2022, saranno le 55 rappresentative delle Federazioni affiliate alla UEFA.

Le qualificazioni europee si concluderanno il 29 marzo 2022 e le magnifiche tredici verranno fuori da dieci gironi che verranno sorteggiati il prossimo 7 dicembre.

Ecco la Goal 50: i migliori 50 giocatori al mondo

QUANDO VERRANNO SORTEGGIATI I GIRONI

Il sorteggio che stabilirà il posizionamento delle 55 Nazionali all’interno dei vari gironi si terrà il prossimo 7 dicembre a Zurigo. A differenza di quanto accaduto in passato, alla cerimonia non prenderanno parte i rappresentanti delle Federazioni affiliate alla UEFA.

La restrizioni che la pandemia impone, ha portato alla decisione di far svolgere l’estrazione nel corso di un evento virtuale che inizierà alle ore 18:00.

COME FUNZIONA IL SORTEGGIO

Il regolamento del sorteggio per la fase a gironi di qualificazione a Qatar 2022 è stato approvato dal Comitato Esecutivo UEFA lo scorso 18 giugno 2020. Le 55 Nazionali verranno suddivise in sei diverse fasce stabilite dalla Classifica Mondiale della FIFA (il Ranking Mondiale) di novembre 2020, ovvero dopo la conclusione della fase a gironi della UEFA Nations League.

All’interno delle prime cinque fasce sono state inserite dieci squadre, mentre la sesta sarà composta da cinque.

Le 55 Nazionali saranno quindi suddivise in dieci gruppi: cinque di essi saranno composti da cinque squadre, gli altri da sei. Nei primi (A-E) verranno quindi inserite le squadre delle prime cinque urne (una per urna o fascia), nei secondi (F-J) quelle delle sei urne.

Le quattro compagini che si sono qualificate alle fasi finali della UEFA Nations League (Italia, Belgio, Francia e Spagna) verranno sorteggiate in gironi da cinque squadre (A-E) e non potranno affrontarsi tra di loro.

Il Comitato Esecutivo UEFA ha inoltre stabilito dei paletti: saranno impossibili determinati accoppiamenti per motivi politici, climatici ed eccessiva lunghezza dei viaggi.

LE FASCE DEL SORTEGGIO PER LE QUALIFICAZIONI EUROPEE

Come detto è il Ranking FIFA di novembre 2020 a determinare il posizionamento delle varie Nazionali all’interno delle sei fasce. Dopo l’ultima giornata di UEFA Nations League i giochi sono fatti e quindi già si conoscono le teste di serie ed il posizionamento delle altre squadre.

L’Italia rientra proprio nel gruppo delle teste di serie e quindi è stata inserita all’interno della prima fascia.

Le fasce nel dettaglio:

  1. PRIMA FASCIA: BELGIO, FRANCIA, INGHILTERRA, PORTOGALLO, SPAGNA, ITALIA, CROAZIA, DANIMARCA, GERMANIA, OLANDA
  2. SECONDA FASCIA: SVIZZERA, GALLES, POLONIA, UCRAINA, SVEZIA, AUSTRIA, SERBIA, TURCHIA, SLOVACCHIA, ROMANIA
  3. TERZA FASCIA: UNGHERIA, NORVEGIA, REPUBBLICA CECA, ISLANDA, SCOZIA, RUSSIA, GRECIA, FINLANDIA, IRLANDA, IRLANDA DEL NORD
  4. QUARTA FASCIA: BOSNIA, SLOVENIA, MONTENEGRO, MACEDONIA, ALBANIA, BULGARIA, ISRAELE, BIELORUSSIA, GEORGIA, LUSSEMBURGO
  5. QUINTA FASCIA: ARMENIA, CIPRO, FAR OER, AZERBAIGIAN, ESTONIA, KAZAKHISTAN, KOSOVO, LITUANIA, LETTONIA, ANDORRA
  6. SESTA FASCIA: MALTA, MOLDOVA, LIECHTENSTEIN, GIBILTERRA, SAN MARINO

CHI SI QUALIFICA A QATAR 2022

Dei 13 posti riservati alle rappresentative europee, 10 andranno alle squadre che sono riuscite a vincere i dieci gironi. I restanti 3 verranno invece assegnati attraverso dei playoff che vedranno protagoniste le 10 seconde classificate di ogni girone, più le 2 ‘migliori vincitrici di Nations League non qualificate’.

Questo vuol dire che le due migliori vincitrici dei gironi della Nations League che non si sono piazzate tra le prime due nel loro gruppo di qualificazione, accederanno ai playoff.

Saranno quindi 12 le Nazionali a prendere parte agli spareggi che si disputeranno a marzo 2022 e che si giocheranno con la formula ‘semifinale-finale’. In base ai risultati ottenuti nei gironi di qualificazione, le sei meglio qualificate saranno teste di serie. Tra esse non ci saranno sicuramente le ‘migliori vincitrici di Nations League non qualificate’.

Chiudi