Milan, guaio Caldara: lesione muscolare e al tendine d'Achille

Commenti()
Getty Images
Nota ufficiale del Milan su Mattia Caldara: "Lesione parziale del tendine achilleo e lesione del muscolo gemello mediale del polpaccio".

Non arrivano belle notizie sul fronte infortuni dall'infermeria del Milan: il problema di Mattia Caldara è più grave del previsto. L'ex centrale della Juventus ha riportato una doppia lesione alla gamba destra, come precisato dagli esami strumentali.

Guarda oltre 100 match di Serie A e tutta la Serie B: attiva ora il tuo mese gratuito!

L'articolo prosegue qui sotto

Questa la nota ufficiale del Milan su Mattia Caldara: "Lesione parziale del tendine achilleo e lesione della giunzione mio-tendinea del muscolo gemello mediale del polpaccio destro. A riposo con arto in scarico e con tutore per 3 settimane, periodo in cui verrà sottoposto a rivalutazioni specialistiche".

Si temevano tre mesi di stop per il giovane difensore italiano e il problema si è confermato piuttosto serio: ancora da stabilire con esattezza i tempi di recupero, ma Caldara sarà rivalutato tra tre settimane dallo staff medico.

Il Milan perde dunque per un lungo periodo uno dei principali investimenti fatti in estate: pesante perdita per la squadra di Gattuso, che proprio nel reparto difensivo ha palesato i problemi maggiori in questo avvio di stagione.

Prossimo articolo:
Rassegna stampa: le prime pagine sportive
Prossimo articolo:
Calciomercato Napoli, Fornals dal Villarreal per giugno
Prossimo articolo:
L’audio Whatsapp di Sala: "L'aereo sembra cadere a pezzi..."
Prossimo articolo:
Calciomercato gennaio, notizie e trattative: Il Parma su Iturbe
Prossimo articolo:
Calciomercato Milan, Higuain va al Chelsea: risolti gli ultimi dettagli
Chiudi