News LIVE
Calciomercato

McKennie alla Juventus, l'arrivo in serata e domani le visite mediche

15:56 CEST 27/08/20
Weston McKennie Schalke 2019-20
Il centrocampista statunitense sarà il terzo rinforzo della nuova Juventus dopo Arthur e Kulusevski.

Kulusevski è stato il primo giocatore acquistato dalla Juventus per l'annata 2020/2021, rimasto in prestito al Parma fino al termine della scorsa annata. Arthur il secondo, nell'ambito dello scambio che ha portato Pjanic al Barcellona. A meno di colpi di scena, il terzo sarà Weston McKennie.

Il centrocampista statunitense, infatti, arriverà a Torino nella serata di giovedì, per poi svolgere le visite mediche con la Juventus venerdì ed essere annunciato come nuovo acquisto bianconero. Tutto pronto per vedere un nuovo volto alla corte di Pirlo, in vista dell'imminente nuova stagione.

McKennie arrivato dallo Schalke in prestito con diritto di riscatto: tre milioni subito per il club tedesco, dunque ulteriori 18 in caso di stagione positiva con la maglia della Juventus. Cresciuto a Dallas, Texas, è diventato calciatore professionista in Germania, dove aveva vissuto da bambino.

Classe 1998, McKennie è un interno di centrocampo dalla grande quantità e tenacia, con la parte tecnica sulla quale lavora da tempo, pronta a migliorare alla corte di grandi compagni di squadra, abituati da sempre a vincere tutto in maglia bianconera e non solo.

Per McKennie la possibilità di confrontarsi con la Serie A ed Europa dopo aver accumulato esperienza in giro per il mondo con la casacca degli Stati Uniti, ma anche con la Champions giocata nel 2018/2019 indossando quella dello Schalke 04.

Una squadra, lo Schalke, che ha vissuto un post lockdown a dir poco arduo e proverà a ripartire nella nuova annata senza McKennie. Per lui il grande salto, con Cristiano Ronaldo, Buffon, leggende assolute del calcio. Nella speranza di diventare un campione di prima fascia.