Notizie Risultati
Europa League

Ludogorets-Milan, le pagelle: Re Mida Cutrone, Romagnoli insuperabile

20:53 CET 15/02/18
Patrick Cutrone celebrating Ludogorets Milan UEFA Europa League 02152018
Milan trascinato dal tarantolato Cutrone, in difesa impeccabili Romagnoli e Bonucci. Tra i bulgari Vura è il più vivace.

LUDOGORETS


Renan 6; Cicinho 5,5, Moti 5, Plastun 5,5, Sasha 5,5; Anicet 6, Dyakov 6,5; Lukoki 6 (81' Kovachev sv), Marcelinho 5,5 (78' Campanharo sv), Vura Misidjan 6,5; Swierczok 6 (46' Wanderson 6).

MILAN


DONNARUMMA 6: Non precisissimo nel primo tempo in qualche uscita ma alla fine esce con i guanti quasi immacolati.

ABATE 5: Soffre la vivacità di Vura e Lukoki, poco chiamato in causa dai compagni in fase offensiva (59' RODRIGUEZ 6,5: Entra e lascia subito il segno con un rigore calciato in maniera esemplare, apporta maggiore stabilità al reparto difensivo) 

BONUCCI 6,5: Ormai vicino agli standard di rendimento dei tempi bianconeri, preciso nei lanci lunghi, attento nelle chiusure.

ROMAGNOLI 7: Primo per respinte difensive tra i rossoneri, chiude la sfida con un impressionante 100% alla voce duelli vinti: prosegue nel suo 2018 ad altissimi livelli.

CALABRIA 6: Diligente, attento in fase difensiva, cambia fascia con l'uscita di Abate senza batter ciglio.

KESSIE 7: La sua fisicità è una risorsa fondamentale per il Milan, corre per tre e porta su la squadra nei momenti di sofferenza.

BIGLIA 6: Primo tempo sottotono, con qualche leggerezza di troppo; cresce nella ripresa, recuperando tantissimi palloni.

BONAVENTURA 5,5: Serata in chiaroscuo per 'Jack', che si sacrifica tanto senza palla perdendo un pò di brio in fase offensiva.

SUSO 5,5: Non una prestazione indimenticabile per lo spagnolo, che si spegne alla distanza dopo un buon primo tempo.

CUTRONE 7: Un goal e un rigore conquistato in una serata non brillantissima: in questo momento è assolutamente il Re Mida rossonero. (65' ANDRE' SILVA 6: Si muove tanto, ha voglia di essere protagonista ma non ha palle-goal da sfruttare)

CALHANOGLU 6,5: Un assist e tanti spunti interessanti, il turco è sempre più al centro del progetto Gattuso. (75' BORINI 7: Entra nel finale e segna un goal bellissimo facendosi trovare pronto sul secondo palo)