Lovren vs Ramos: “Gli ho dato una bella gomitata”

Sergio Ramos Dejan Lovren Spain Croatia
Getty/Goal
Lo scontro tra Lovren e Ramos deriva dalla finale di Champions League. Nel postpartita di Croazia-Spagna, il croato rincara la dose.

Da Kiev a Zagabria. Le tensioni tra Sergio Ramos e Dejan Lovren non si placano, a quasi 6 mesi di distanza dal testa a testa che è valso la duodecima al Real Madrid.

Per vedere tutte le partite del Real Madrid nella Liga, clicca qui per attivare il tuo mese di prova gratuito

L'articolo prosegue qui sotto

Al NSK Olimpijs'kyj il difensore spagnolo fu colpevole del fallo che portò poi all'infortunio di Mohamed Salah, che chiuse la finale in anticipo. E già nel postpartita di quel Real-Liverpool, furono scintille tra Ramos e Lovren, che si lanciarono parole grosse nel tunnel verso gli spogliatoi.

E il centrale croato rincarò la dose nei giorni scorsi, sottolineando come "Ramos compie diversi errori, molti in più di me, eppure gioca nel Real Madrid...". Una critica a cui Sergio Ramos non tardò a rispondere. "In giro ci sono molti frustrati, invidiosi. E Lovren è uno di questi". E ieri, nel match di Nations League tra Croazia e Spagna, c'è stato l'ennesimo atto del duello.

La formazione di Dalic ha sconfitto la Roja 3-2, con un goal nei minuti di recupero di Jedvaj. Lovren non è mancato dal celebrare la vittoria della sua nazionale, con una diretta Instagram in cui si è lasciato decisamente andare. Prima ha descritto la Spagna come "un gruppo di fighette". Poi, l'ira e l'ironia vengono dirette verso Ramos. "Sì, gli ho tirato una bella gomitata.  Ora parla, caro amico". Parole forti, corredate da gesti verso una bandiera spagnola sullo sfondo. 

Un duello tra due personaggi senza peli sulla lingua. Dalla finale di Champions, fino ad un match di Nations League, lo scontro non si placa.

Chiudi