La rivincita di Messi con l'Argentina: record di goal nelle qualificazioni mondiali

Commenti()
Getty Images
Lionel Messi trascina l'Argentina ai Mondiali e grazie alla tripletta in Ecuador batte il record di goal nelle qualificazioni: sono 21, come Suarez.

La rivincita di Lionel Messi è arrivata nella notte più importante. La notte che fa uscire da un incubo l'Argentina intera e in cui finalmente la stella della Pulce è riuscita a brillare anche con la maglia albiceleste.

Dopo tante critiche, infatti, è stato proprio Messi con una fantastica tripletta a scacciare i fantasmi che aleggiavano su Quito e trascinare l'Argentina a Russia 2018.

Tripletta come sempre di pregevole fattura tecnica ma, soprattutto, tripletta che sa di grande risposta sul piano caratteriale a chi sostiene da tempo come Messi sia capace di fare magie solo nel dorato mondo di Barcellona.

Peraltro proprio le tre reti siglate in Ecuador permettono a Messi anche di battere l'ennesimo record dato che l'argentino diventa il primo giocatore a segnare più di 20 goal nelle qualificazioni mondiali sudamericane.

Un record in realtà durato molto poco dato che Messi è stato subito raggiunto a quota 21 goal dal compagno di club Luis Suarez, a segno due volte nella notte durante Uruguay-Bolivia.

 

ORGULLO. Como siempre, no había dudas !!Te lo mereces mas que nadie Amor!!!! Ahora dale volve a casa que te extrañamos Muuuucho!!!! #rusia2018

Un post condiviso da AntoRoccuzzo88 (@antoroccuzzo88) in data:

L'articolo prosegue qui sotto

In ogni caso la tripletta di Messi ha ovviamente fatto esplodere i social da dove è ad esempio arrivata l'ironia del cugino Maximiliano Biancucchi, che ha punzecchiato i critici: "Non sente la camiseta".

 

Nessuna polemica invece ma solo tanto orgoglio nel messaggio postato su Instagram dalla signora Messi: "Come sempre, non c'era dubbio. Te lo meriti più di chiunque altro. Ma ora torna a casa che mi manchi molto".

Prossimo articolo:
Liga, risultati e classifica 20ª giornata - Real Madrid batte Siviglia
Prossimo articolo:
Classifica Scarpa d'Oro 2018/19
Prossimo articolo:
Frosinone-Atalanta: diretta streaming gratis
Prossimo articolo:
Probabili Formazioni Serie A
Prossimo articolo:
Inter-Sassuolo: Nainggolan ritorna titolare nella serata di San Siro
Chiudi