Le possibili avversarie dell'Italia agli ottavi di Euro 2020: Ucraina o Austria

Getty

Un doppio 3-0, la vittoria contro il Galles in scioltezza, per un cammino fin qui perfetto: l'Italia di Mancini, che era stata la prima squadra ufficialmente qualificata agli ottavi di finale di Euro 2020, chiude la fase a gironi conquistando il primo posto nel Gruppo A.

Per gli azzurri 9 punti in classifica, 5 in più di Galles (secondo) e Svizzera, con la Turchia ferma a zero punti dopo le tre sconfitte nel girone..

In base alla classifica finale del Gruppo A sappiamo ora con certezza che l'Italia è nella parte alta del tabellone e affronterà la seconda del Gruppo C. La Nazionale di Mancini tornerà in campo sabato 26 giugno alle ore 21.00: teatro della sfida il Wembley Stadium di Londra. Andiamo a vedere nel dettaglio le possibili avversarie dell'Italia agli ottavi di finale.

ITALIA PRIMA NEL GIRONE A

26 giugno (ore 21.00): Italia-Seconda Gruppo C (Wembley, Londra)

Gruppo C Euro 2020

Come detto, vincendo il proprio girone, l'Italia si ritroverà ad affrontare la seconda classificata del Gruppo C, che comprende Austria, Olanda e Ucraina, oltre alla Macedonia già sicura di non essere tra le prime due vista la doppia sconfitta nelle prime due giornate.

La vittoria ottenuta contro l'Austria nella seconda giornata assicura il primo posto all'Olanda, che quindi non potrà affrontare gli Azzurri che se la vedranno invece con una tra la stessa Austria e l'Ucraina, avversarie nell'ultima giornata in una sorta di spareggio per il secondo posto.

La sfida tra la Nazionale di Mancini e la seconda classificata del Gruppo C si terrà sabato 26 giugno a Londra, con fischio d'inizio ore 21.00. 

In quel lato del tabellone potrebbero ritrovarsi anche il Belgio di Lukaku (candidato a chiudere in vetta il Gruppo B) e la Francia, favorita per la vittoria del Gruppo F.