Notizie Livescore
Federico Marchetti

Italia, Marchetti e Sirigu: "Orgogliosi di esserci"

17:00 CEST 26/05/16
Alex Meret, Federico Marchetti, Salvatore Sirigu - Italy
Marchetti e Sirigu saranno le riserve di Buffon agli Europei, ma loro non fanno problemi. "Orgoglioso di esserci, Gigi è una colonna", ha detto il portiere del PSG.

Conferenza stampa azzurra a Coverciano e quest'oggi sono i portieri di riserva i protagonisti dell'incontro coi media. Con Gianluigi Buffon , titolare e capitano della squadra azzurra , infatti, il CT Antonio Conte in vista degli Europei che prenderanno il via a giugno ha convocato anche Federico Marchetti e Salvatore Sirigu , oltre al giovane Alex Meret a fare da quarto portiere.

" Stiamo lavorando con grande intensità - ha affermato Marchetti - Il mister sa benissimo cosa c'è da fare. Il gruppo è con lui e lavoriamo con grande entusiasmo. In Sudafrica era la mia prima esperienza al Mondiale, ma mi ricordo benissimo quello che è successo dopo ovvero dovermi affermare a Cagliari. Il Mondiale lo avevo metabolizzato bene e non c'è stato problema. Mi alleno sempre al massimo e questo è quello che conta ".

Marchetti sa bene che dovrà farsi trovare sempre pronto nelle occasioni in cui verrà chiamato in causa, ma la maglia titolare ha già un padrone... " Essere qui è un onore e non c'è nessun problema - ha proseguito Marchetti - Personalmente ho cercato in ogni partitella di dimostrare il mio valore, poi ho avuto diversi infortuni muscolari che mi hanno penalizzato. Perin ? Mi dispiace molto per l'infortunio, ma il calcio è fatto anche di queste situazioni, spero che risolva presto ".

Riguardo la sua Lazio, quando farà ritorno a Formello, dopo l'avventura azzurra in Francia, troverà un nuovo tecnico sulla panchina biancoceleste... " Prandelli ? Ancora non è ufficiale - ha detto ancora Marchetti - Ha un'esperienza importante, con la Fiorentina ha fatto un ciclo continuo di vittore. Vediamo quello che succederà ". Salvatore Sirigu ha invece esordito parlando del suo compagni al PSG Thiago Motta , ancora alle prese con un problema fisico... " Non so come stia fisicamente - ha detto - So soltanto che ha tanta voglia di esserci ".

Per Sirigu è stata una stagione particolare quella vissuta al PSG, visto che ha perso la maglia da titolare... " Per me è stato fondamentale fare un grande lavoro al PSG - ha detto - Mi sono sempre fatto trovare pronto quando sono stato chiamato in causa. Il lavoro quotidiano è stato fondamentale. In questo momento non penso al mercato, la parte economica, poi, è uno degli aspetti che vengono dopo. Prima ci sono tante questioni da valutare ".

E su fare da riserva a Buffon... " Gigi è sicuramente una colonna della squadra - ha detto ancora Sirigu - ma per quello che mi riguarda sono felicissimo di quanto ho fatto fino a ora con la Nazionale. Sarà un orgoglio per me dire in futuro 'ho giocato con Buffon'. Saranno dei ricordi bellissimi. Quando sei in Nazionale giocare è importante, ma è anche una fortuna giocare al fianco di Gigi per tutti questi anni ".

Sugli Europei che si disputeranno in Francia aleggia la paura del terrorismo... " In Francia si stanno attrezzando benissimo - ha spiegato in merito Sirigu - e a quanto ho potuto vedere a Parigi i livelli di sicurezza erano altissimi. Credo che non ci sarà da preoccuparsi perché i metodi di controlli sono importanti e assidui. La Francia è un grande paese e l'ha dimostrato rialzandosi subito dopo gli attentati ".

>