Notizie Risultati
Serie A

Inzaghi recrimina: "Gli errori arbitrali sono sotto gli occhi di tutti"

17:54 CET 29/12/18
Simone Inzaghi Lazio SPAL
Simone Inzaghi commenta il pari interno della sua Lazio contro il Torino, recriminando per gli errori arbitrali: "Sono sotto gli occhi di tutti".

La Lazio rallenta ancora in casa: 1-1 contro il Torino in quello che poteva essere uno scontro diretto determinante per consolidare il quarto posto. Simone Inzaghi è matematicamente sicuro di passare la pausa con il quarto posto in tasca, ma recrimina per il punto ottenuto in casa.

Guarda su DAZN oltre 100 match di Serie A e tutta la Serie B: attiva ora il tuo mese gratuito!

Il tecnico dei biancocelesti ai microfoni di 'Sky Sport' nel post-gara si è soffermato soprattutto sugli episodi arbitrali che hanno contraddistinto la partita dell'Olimpico, sottolineando come gli errori fossero a sui giudizio lampanti.

"Ci stava l'espulsione di Izzo, abbiamo subito il gol nei minuti di recupero, ma dieci minuti prima il Torino doveva essere in 10 uomini. C'è grande delusione, abbiamo giocato un ottimo primo tempo e nella ripresa nonostante gli episodi avremmo meritato la vittoria. Non parlo più di arbitri, oggi gli errori sono sotto gli occhi di tutti. A cinque minuti dalla fine c'era il rigore su Acerbi".

Commento finale anche sul mercato, che dovrebbe essere soprattutto in uscita secondo Inzaghi, il quale sta gestendo una rosa forse troppo affollata.

"Siamo ventinove in rosa, siamo tanti e qualcuno uscirà a gennaio perchè non è semplice mandare in tribuna giocatori che si allenano bene. Parleremo con dirigenti e presidente per fare qualcosa".