Notizie Livescore
Serie A

Il fratello di Kean: "Moise interista? No, ha sempre tifato Milan"

19:09 CEST 03/04/19
Moise Kean Juventus Serie A 2019
Il fratello di Kean, Giovanni, ha parlato ai microfoni di 'Radio 1': "Il razzismo a Cagliari? Deve fregarsene, ma con queste cose si carica".

Giovanni Kean, fratello di Moise, ha parlato ai microfoni di 'Radio 1' di quello che è l'argomento più caldo delle ultime ore, ossia degli episodi di razzismo nel corso di Cagliari-Juventus.

"L'unica cosa che gli ho detto è che di persone ignoranti ce ne sono ancora, non passiamo farci nulla. Lui deve pensare a quel che sta facendo e fregarsene. Moise caratterialmente è forte: più gli succedono queste cose e più si carica".

Il fratello di Kean non è d'accordo con le dichiarazioni del presidente del Cagliari Giulini, che ha escluso si trattasse di razzismo ma di una semplice reazione della curva all'esultanza provocatoria del giovane attaccante bianconero.

"Non penso che avrebbero ululato anche a Bernardeschi. So che è brutto dirlo ma su un campo da calcio siamo abituati ormai ad avere certi atteggiamenti. Non ci piangiamo addosso e troviamo la forza di reagire, come ha fatto mio fratello segnando".

Inoltre Giovanni Kean ha anche smentito la presunta fede interista del fratello, svelata dal padre nel corso di un'intervista.

"Io sono juventino mentre Moise è sempre stato milanista. Ora come ora non ci sono squadre come la Juve, la Juve è la Juve anche se Real e Barca sono molto blasonate".